Bloccato dai carabinieri e trovato in possesso di un accendino

Ha appiccato le fiamme in più punti ai bordi della strada provinciale 150 Fondo Valle, ma è stato sorpreso dai carabinieri. Un ventiseienne, B.P., è stato arrestato in flagranza di reato a Rocca Imperiale con l'accusa di incendio boschivo. I militari, durante un servizio perlustrativo notturno, hanno notato la presenza di un'auto ferma a bordo strada e di una persona che, dopo essere scesa dalla vettura, si è rimessa alla guida per allontanarsi poi a velocità sostenuta.

Poco dopo nello stesso luogo in cui c'era la vettura sono divampate le fiamme che hanno avvolto le sterpaglie secche al limite della carreggiata. A quel punto i militari hanno deciso di seguire l'auto notando che per altre due volte la persona alla guida è scesa per appiccare il fuoco. L'uomo è stato quindi bloccato e trovato in possesso di un accendino e di un coltello. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Il rogo ha interessato un ettaro di terreno con macchia mediterranea.


0
0
0
s2sdefault