Il Giovane ha avuto malore, inutile la corsa in Ospedale

Un diciottenne di Cosenza, è deceduto ieri sera a seguito di un malore avuto durante una partita di calcetto con gli amici. Il ragazzo si trovava in un campetto di calcio nei pressi del Municipio di Cosenza quando si è accasciato al suolo.

Stando a quanto riporta la stampa locale, sarebbe stato anche usato il defibrillatore per rianimarlo. Inutile la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Annunziata dove poco dopo è stato dichiarato il decesso.

0
0
0
s2sdefault