Arrestati due fratelli accusati di avere gestito l'attività illecita

Un laboratorio artigianale di eroina é stato scoperto a Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza dai Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro, che hanno anche sequestrato più di mezzo chilo di droga ed arrestato due fratelli, D.P. di 52 anni, ed A.P., di 50, accusati di avere gestito l'attività illecita. I Carabinieri della Tenenza di Cassano, da tempo impegnati insieme ai militari dello Squadrone Cacciatori di Vibo Valentia in attività di osservazione e perquisizioni di casolari di campagna, hanno notato movimenti sospetti in un terreno agricolo in contrada "Caccianova", nel territorio di Cassano.

Tenuto conto dei precedenti dei proprietari dei fondi, i Carabinieri hanno deciso fare irruzione nel magazzino, scoprendo il laboratorio in cui veniva divisa e confezionata l'eroina. I militari hanno anche sequestrato il sistema di videosorveglianza installato dai due fratelli per evitare che intrusi s'introducessero nell'area. I due arrestati sono stati portati nel carcere di Castrovillari.

0
0
0
s2sdefault

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor