Momento di apertura, incontro, confronto, condivisione e festa con le Comunità

L'Open day è un'iniziativa promossa dal TED (Tavolo Ecclesiale Dipendenze), un organismo nato nel 2014 e riconosciuto dalla Conferenza Episcopale Italiana, inserito nella Caritas italiana, che si è posto come obiettivo quello di essere un luogo di confronto per le diverse organizzazioni di ispirazione cristiana impegnate nel settore delle dipendenze, o interessate agli effetti che la diffusione delle droghe e l’implementazione delle politiche connesse hanno sulla società in genere e su specifici segmenti della popolazione (i giovani in particolare). Il TED è composto da Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Casa dei Giovani, Compagnia delle Opere-Opere sociali, Comunità di Sant'Egidio, Comunità Emmanuel, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (FICT) e Salesiani per il Sociale. L'Open Day delle Comunità è una giornata nella quale le Comunità Terapeutiche aprono le proprie porte alla cittadinanza e alle comunità ecclesiali, ai Ser.D. e alle famiglie di operatori e accolti, per creare o mantenere occasioni di appartenenza, relazione, dialogo, network, tra le Comunità Terapeutiche e le comunità locali. E' un momento di apertura, incontro, confronto, condivisione e festa, nel quale le Comunità possono presentare sé stesse, la propria mission, il proprio lavoro e la propria quotidianità, le persone – operatori e accolti – che le animano. Come anche occasione per poter ascoltare il feedback del territorio. Il tema generale dell'Open Day di quest'anno è "Vivere la relazione per motivare la speranza". L’Open day del Centro psicopedagogico della Comunità Emmanuel di Salandra (MT) si terrà in data 09.11.2019 e sarà occasione per ri-tessere la fitta rete di relazioni attraverso la quale riaccendere ogni giorno e per ogni persona LA SPERANZA.

Il Centro Emmanuel di Salandra, nasce nel 1992, anno nel quale, tra tante difficoltà, accoglie il primo gruppo di persone con problemi di tossicodipendenza dalla Campania, dalla Puglia oltre che dalla Basilicata. Prosegue il suo percorso negli anni e nel 2001 viene accreditato, con delibera della Regione Basilicata e secondo quanto stabilito con convenzione approvata con D.G.R n.2504/2003 e n.864/2005, come Centro psicopedagogico riabilitativo delle problematiche alcolcorrelate, rispondendo ad un bisogno registrato negli stessi territori in quegli anni. La continua formazione e l’aggiornamento, insieme all’attenzione al territorio, oggi conducono all’analisi e alla presa in carico di cambiamenti inerenti le dipendenze patologiche e quindi dei disturbi da uso di sostanze/alcol oltre che delle nuove dipendenze comportamentali. Per questo l’Open Day avrà come filo conduttore il tema della ludopatia e delle dipendenze, soprattutto giovanili, nel nostro contesto territoriale. Sarà inoltre l’occasione per condividere laboratori artistici e musicali animati dagli ospiti della struttura. Interverranno: il Vescovo dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina Mons. Caiazzo, la responsabile Caritas di Matera, i parroci di Salandra e Ferrandina, i sindaci di Salandra e Irsina, il vice sindaco di Ferrandina, il Capitano Carabinieri di Tricarico, la C.C. di Salandra, una rappresentanza del Ser.D. di Matera ecc. Saranno presenti amici e volontari, famiglie e chiunque vorrà conoscere questa importante realtà territoriale che opera nel sociale, talvolta in silenzio ma sempre tenace e con radici ben salde.

 


0
0
0
s2sdefault

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor