Berlusconi, con lei il riscatto del sud. Callipo, accettiamo risultato e sconfitta

Jole Santelli trionfa in Calabria e diventa la prima donna presidente di una regione del sud. Lo spoglio è ancora in corso ma exit poll e proiezioni la danno al 50,9%, in vantaggio di 20 punti sul candidato del centrosinistra Pippo Callipo, dato al 31,3%. Carlo Tansi (civicO) è al 10,6% mentre Francesco Aiello (M5S) al 7,2%. "I risultati sono enormi", è stato il primo commento della Santelli che ha ricevuto una telefonata mentre era in conferenza stampa da Silvio Berlusconi.

"Grande risultato di Jole - ha detto il leader di Fi -. Una donna di Fi che ha dedicato la vita alla sua terra. Con la sua guida la Calabria diventerà emblema del riscatto del sud, non sarà più la terra dell'inefficienza e del malaffare ma terra di eccellenze". "Noi - è stato il commento di Callipo dopo avere fatto gli auguri alla Santelli - abbiamo fatto tanto, però i calabresi hanno scelto la coalizione di centrodestra, non hanno creduto alla rivoluzione e al cambiamento che avevo promesso di fare. Accettiamo questa decisione".