logo bn ultimo

autovelox, statale106, Amendolara

 

Prosegue imperterrita l'installazione della postazione mobile nel comune di Amendolara

Ci risiamo, siamo qui ancora una volta a parlare dell'irregolarità dell'autovelox mobile che puntualmente viene posizionato sulla Strada Statale 106 in territorio di Amendolara, comune della provincia di Cosenza, da parte della Polizia Municipale. Adesso però la cosa più grave che ci è stata segnalata da alcuni automobilisti è che nei giorni scorsi a causa della mancata segnalazione della postazione, che ricordiamolo viene posizionata in una piazzola adiacente ad un distributore di carburanti, alcune auto improvvisamente hanno frenato rischiando di causare un tamponamento a catena.

Come una ritualità cadenzata, il dispositivo mobile viene installato senza predisporre gli avvisi previsti dalla legge, ovvero il classico cartello di segnalazione, che in questo caso è quasi addossato all'apparecchiatura che rileva la velocità. Nel corso della campagna elettorale per le elezioni regionali in Calabria, il candidato Carlo Salvo della Casa delle Libertà, in un comunicato aveva denunciato la presenza massiccia nei comuni dell'Alto Jonio di numerosi autovelox, a servizio delle amministrazioni comunali solo ed esclusivamente come fonte principale per il sostentamento economico del proprio Ente, a discapito dei malcapitati viaggiatori.
Numerosi cittadini poi, ci hanno segnalato anche il mancato pagamento delle multe che hanno ricevuto: «Abbiamo ricevuto anche noi la multa a casa, oltrepassando il limite di pochi chilometri orari, con il limite di velocità in quel punto di 50kmh. Abbiamo fatto regolare ricorso perché quell'autovelox non rispetta affatto i parametri di legge ed abbiamo vinto noi, non pagando la multa».

 

Claudio Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor