logo bn ultimo

 

Denunciato dalla Polizia per procurato allarme dopo aver girato e diffuso sui social un video

"E' arrivato il Coronavirus". Un 21enne di Martina Franca è stato denunciato dalla Polizia per procurato allarme dopo aver girato e diffuso sui social un video che riprendeva ambulanze, Forze dell'Ordine e Vigili del Fuoco nel centro cittadino, sostenendo che fossero lì per un paziente risultato contagiato. In realtà si trattava di un anziano solo in casa che era caduto provocandosi serie lesioni.

Il 21enne ha registrato il video con il suo cellulare, evidenziando i numerosi soccorsi presenti in quel momento e procurando allarme per la falsa presenza nella zona di un focolaio del Coronavirus. L'autore del video, della durata di 13 secondi, lo ha poi divulgato, con toni allarmistici, a un gruppo di suoi amici su una chat. Le immagini sono diventate in pochi minuti virali, diffondendosi tra i residenti di Martina Franca e dei paesi limitrofi creando momenti di panico.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor