logo bn ultimo

 

Si tratta di un cittadino di Oriolo centro ai confini con la Basilicata, che è stato dichiarato "zona Rossa"

Ha dell'incredibile la vicenda che arriva dalla vicina Calabria, dove un uomo che era stato messo in quarantena, per il trattamento sanitario, tranquillamente faceva la spesa in un supermercato. E' accaduto a Trebisacce, in provincia di Cosenza, con un cittadino originario di Oriolo centro ai confini con la Basilicata, che è stato dichiarato "zona Rossa" per i 26 tamponi positivi scoperti nei giorni scorsi, se ne andava tranquillamente in giro a fare compere.

All'uscita di un supermercato è stato sottoposto a controllo dai Carabinieri, che una volta chiesti i documenti, e rendendosi conto della residenza non appartenente al luogo stesso, non hanno esitato ad approfondire la cosa. A conclusione dell'accertamento, è stata comminata un'ammenda di duemila euro e una denuncia per il reato commesso.

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor