logo bn ultimo

 

L'uomo in gravi condizioni è stato estratto vivo da sotto il treno ed è stato trasferito in ospedale a Cosenza 

Un trentasettenne è finito sotto il treno della tratta Taranto-Sibari, nel pomeriggio di ieri poco dopo le ore 16,30, nella stazione di Trebisacce. L'uomo vive da tempo a Firenze ma attualmente risiede nella casa dei genitori nella cittadina dell'Alto Ionio cosentino. Per cause ancora in corso d'accertamento l'uomo è finito sui binari mentre transitava la littorina. Sul posto i Carabinieri della stazione di Trebisacce, i sanitari del 118 e i Vigili del fuoco.

 

Il trentasettenne è stato estratto vivo e sanguinante. Dopo le prime cure sul posto è stato trasferito a bordo dell'eliambulanza nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Le sue condizione benché gravi non lasciano supporre che si trovi in pericolo di vita. La prognosi resta riservata. I carabinieri di Trebisacce, guidati dal maresciallo Natale Labianca hanno avviato un'indagine per stabilire le cause dell'incidente.

 

fonte: gazzettadelsud.it

 

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor