In Basilicata c’è la monarchia Pittella, il 24 sarà un referendum

 

"Non sono stato eletto per bloccare ma per sbloccare": lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, a Potenza, rispondendo ad una domanda sulla trattativa per la Tav. "Ho le idee chiare - ha detto Salvini - e spero che si chiuda più presto possibile". Alla domanda se il Governo "regge", il leader della Lega ha risposto: "Assolutamente sì". Fuori dall'albergo, alcuni giovani hanno mostrato un cartello di contestazione: "Non tutto il Sud dimentica". "Mi sento perfettamente a mio agio in un Governo che in nove mesi ha fatto più che altri in cinque anni". Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, parlando con i giornalisti a Potenza. "Ci sono - ha aggiunto - alcune divergenze su alcuni temi però con il buon senso si risolve tutto". In Basilicata “c’è una dinastia, c’è la Repubblica in Italia tranne che in Basilicata dove c’è la monarchia Pittella, il 24 sarà un referendum”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini in una conferenza stampa a Potenza. “Non vengo a imporre nulla, a offrire scorciatoie, ma una possibilità di cambiamento dopo 35 anni penso sia sana: mi piacerebbe una Regione che rimette al centro il merito. Chiederò a chiunque a nome della Lega, al governatore in primis, governerà la Basilicata di far lavorare chi merita, non gli amici degli amici o i parenti”, ha concluso Salvini.


0
0
0
s2sdefault