giunta regionale di basilicata

 

La vicepresidenza al leghista Fanelli. Equilibrio tra le forze politiche. L'unica donna a infrastrutture e mibilità 

Il Presidente della Giunta, regionale di Basilicata, Vito Bardi, ha presentato la nuova giunta. Convocata per le ore 12.00, per impegni improvvisi del presidente, la conferenza stampa è stata rinviata alle ore 16.00. Soltanto alcuni ritocchi al mosaico dell’esecutivo. Confermate le indiscrezioni di qualche giorno fa sui nomi. Francesco Fanelli (Lega) vicepresidente della Giunta con delega alle politiche agricole e forestali; Francesco Cupparo, (Forza Italia) assessore alle attività produttive, formazione, lavoro e sport; Donatella Merra, (Lega) assessore alle infrastrutture e mobilità; Luigi Rocco Leone (Forza Italia) salute e politiche sociali; Gianni Rosa (Fratelli d’Italia) ambiente ed energia. Soddisfazione del presidente Bardi per la composizione del nuovo esecutivo. “Le mie scelte – ha sottolineato Bardi – sono state improntate a due criteri fondamentali: il consenso e la competenza. Gli uomini che hanno ricevuto la delega oltre portatori di consenso popolare sono anche competenti nei settori assegnati”. Confermato, dal presidente Bardi, che nel prossimo consiglio regionale verrà presentata una proposta di legge di riforma della governance per l’istituzione di un sottosegretario alla presidenza del consiglio regionale e della modifica della macchina amministrativa valorizzando le migliori capacità esistenti nell’ambito amministrativo regionale. Il presidente Bardi ha mantenuto ad interim alcune deleghe come quella del Bilancio. La prospettiva sarà quella di attribuirle al costituendo ufficio di sottosegretariato che avverrà con la modifica dello statuto.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault