gaetano fierro moderati

 

Nella politica attuale c’è uno spazio elettorale ampio per i moderati a patto che siano credibili

“Verso una casa comune”. L’ambito politico definito storicamente moderato è in cerca di casa, di un luogo dove ritrovare idee e motivazioni alla luce degli ultimi avvenimenti politici nazionali ma anche regionali, in particolare in Lucania. Il tema è forte e impegnativo, e l’area moderata lucana spinge per una riflessione. L’associazione Europa Popolare di Potenza nei giorni scorsi ha promosso un incontro presso il circolo Angilla Vecchia, per approfondire su valori e idee del passato. Presenti al dibattito l’avvocato Massimo Maria Molinari, il già consigliere regionale Aurelio Pace e l’ex Sindaco di Potenza, già consigliere regionale, Gaetano Fierro. Il dibattito è stato aperto con le parole di approfondimento di don Cesare Mariano, professore sacra scrittura, presso l’istituto teologico di Basilicata. Gli interventi, molteplici alla fine hanno sottolineato un principio di partenza:

c’è nell’area politica attuale, uno spazio elettorale ampio per i moderati a patto che siano in grado di definire una proposta credibile. In tema di proporzionale, una area ben definita moderata potrà assorbire e neutralizzare le spinte estreme dei partiti antisistema”.
Un dibattito che ha posto l’attenzione su sette punti essenziali del nostro tempo: la persona, la famiglia, la libertà, il lavoro, il primato dell’etica, il trinomio della dottrina sociale, giustizia, solidarietà, e sussidiarietà. Soddisfazione alla fine dell’incontro, da parte dell’ex sindaco di Potenza Gaetano Fierro moderato dell’incontro. “Un incontro che ha fatto registrare – ha sottolineato Gaetano Fierro – molta partecipazione; dove è emerso come sia necessario richiamare la nostra identità’ smarrita che è stata la vera chiave di lettura della vittoria di misura della Lega. Basta vedere le liste della destra per rendersi conto della presenza di tanti candidati appartenenti al centro -sinistra nella passata legislatura. Ciò’ dimostra la inconsistenza dei veri valori etici e politici che noi dobbiamo rinnovare con forza per “costruire la nuova casa dei moderati”.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor