logo bn ultimo

autobus sita

 

La senatrice Gallicchio M5S: obiettivo è rinnovare il parco autobus locale

Il Ministero dei Trasporti ha stanziato alle Regioni 2,2 miliardi di euro per rilanciare la mobilità sostenibile. Fondi finalizzati all’acquisto di nuovi bus ecologici per il trasporto pubblico locale, sulla base delle disposizioni del Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile.
Alla Basilicata spettano circa 52 milioni di euro. A darne notizia Agnese Gallicchio, la senatrice potentina del Movimento 5 stelle in Commissione Bilancio.
“L’obiettivo dello stanziamento - spiega la senatrice - è rinnovare il parco autobus locale, con mezzi pubblici sempre più moderni e meno inquinanti. Nel nostro Paese purtroppo il livello di inquinamento, di smog e la qualità dell’aria rappresentano un problema, specialmente nei grandi centri. Serve una vera e propria rivoluzione nella mobilità urbana, una svolta innovativa ed ecologica. E finalmente a dare il buon esempio è proprio lo Stato”.


Cosa significa per la nostra Regione? “Per la Basilicata sono risorse molto importanti. Vuol dire - specifica la senatrice - poter iniziare una progettualità di lungo periodo, un piano di rinnovamento progressivo dei mezzi pubblici e delle infrastrutture, vuol dire migliorare i servizi per i cittadini lucani, in una regione dove gli spostamenti sono complicati e l'isolamento è un serio problema”.
Una somma ingente di risorse, un segnale importante dello slancio ecologista, della politica verde che il nuovo governo sta portando avanti con decisione. “L’attenzione all’ambiente - commenta Gallicchio - è il nostro faro e il faro di questo governo. Basta citare il green New Deal, il nuovo piano ambientale appena approvato in manovra; le norme a protezione del clima che promuovono lo sviluppo sostenibile, finanziano la riforestazione delle nostre città, promuovono la pulizia dei nostri mari e fiumi; o le azioni per incentivare il riciclo della plastica e quelle per il superamento dei combustibili fossili, solo per dirne alcune. In questo contesto si inserisce il Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile, un piano molto ambizioso, da 3,7 miliardi di euro. Un progetto economico importante e di lungo respiro, un impegno che va ben oltre la legislatura, che dà impulso all’economia verde, rilancia un settore strategico della nostra filiera industriale e permetterà al Paese di sfruttare l’innovazione tecnologica per aiutare l’ambiente, rendere più efficienti i servizi e migliorare la qualità della vita dei cittadini”.
“La direzione in cui ci stiamo muovendo è quella giusta - conclude la senatrice - e i risultati già si vedono. A grandi passi le mete del Movimento 5 stelle, i nostri sogni, diventano realtà”.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor