logo bn ultimo

 

Saranno alzate di almeno 35 centimetri le nuove barriere e le fondamenta saranno rinforzate

Al fine di renderli più funzionali e più efficaci verranno modificati i due progetti finanziati dalla Regione Basilicata con un investimento di 9 milioni di euro per la realizzazione di nuove tre barriere lungo il Metapontino per ridurre l’erosione costiera. Lo hanno deciso l’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra, e l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, accogliendo, nel corso di un incontro svoltosi oggi in Regione, le esigenze espresse dal sindaco del Comune di Bernalda, Domenico Raffaele Tataranno, da una delegazione di tecnici comunali, di operatori del settore turistico e dell’associazione Leucippo.

Dall’incontro, infatti, sulla base di un’analisi tecnica e sulla base di un monitoraggio costante effettuato dalla Regione Basilicata sulle 11 barriere oggi esistenti è emersa la necessità di modificare in fase di progettazione esecutiva, quindi senza oneri aggiuntivi, la realizzazione delle nuove barriere alzandole di almeno 35 centimetri dal pelo d’acqua e di rinforzare ulteriormente le fondamenta al fine di rendere maggiormente efficace l’azione e limitare così l’erosione costiere.
Al termine dell’incontro soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Bernalda per questa decisione perché fa fare un decisivo passo in avanti nel contrasto all’erosione costiera nel Metapontino.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor