logo bn ultimo

Donatella Merra

 

Interventi sulla strada per Roccanova e sul consolidamento di diversi paesi

Via libera ad una serie di interventi di messa in sicurezza in diverse località fra le province di Potenza e di Matera, per investimenti complessivi che sfiorano i 6,5 milioni di euro. Ad annunciarlo, l’assessore regionale ad Infrastrutture e Trasporti, Donatella Merra, in riferimento “all’intervento pari a 220 mila euro approvato dall’esecutivo per il ripristino della transitabilità e la messa in sicurezza della strada intercomunale Chiaromonte-Castronuovo Sant’Andrea-Roccanova” e ai “6,2 milioni per opere di consolidamento a Montemurro, San Martino d’Agri, Oppido Lucano, Pisticci, Pomarico”.

“L’intervento di Castronovo - ha evidenziato l’assessore - è uno dei più importanti ed attesi da un’intera comunità che lamenta una condizione di isolamento e che chiede a gran voce il ripristino della transitabilità: per l’intervento, che si è reso necessario in seguito agli eventi atmosferici di luglio e di agosto, sono state destinate somme pari a 220 mila euro, con risorse provenienti per una parte da Fondo di sviluppo e coesione (Fsc) 2007-2013 e per un’altra cospicua parte dai fondi per le somme urgenze, messi a disposizione dal Dipartimento Infrastrutture e che saranno interamente utilizzati e messi in opera attraverso l’Ufficio Difesa del Suolo”.
Ci sono poi gli interventi per 6,2 milioni di euro circa, rientranti nel Piano stralcio 2020 del Piano nazionale di Mitigazione del Dissesto idrogeologico, a valere sulle risorse del Bilancio dello stato 2020. “Il definitivo assenso al finanziamento dei sei progetti relativi agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, immediatamente attivabili ed inseriti nella Piattaforma Rendis web - dice in merito l’assessore Merra - è arrivato a conclusione della riunione del Comitato di Indirizzo e Controllo che si è tenuta oggi su convocazione del Ministero Ambiente. Per gli interventi in questione è stato registrato un livello di progettazione avanzato, tale da consentirne l’avvio degli atti di gara: la procedura sarà portata a completamento attraverso la sottoscrizione di apposito atto integrativo all’accordo di programma del 2010”. Gli interventi, nello specifico, riguardano: sistemazione idrogeologica in località Fosso Cutana a Pomarico (1,5 milioni di euro), consolidamento del versante Nord Ovest a San Martino d’Agri (1,9 milioni di euro), interventi in via Roma e in via Gramsci ad Oppido Lucano (1,8 milioni di euro), consolidamento di un costone in rione Gannano a Montemurro (318 mila euro), 700 mila euro per il consolidamento dell’abitato di Pisticci centro.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor