SENISE – La pallacanestro Spesì Senise (nella foto di Peppino Vignola), si aggiudica il match esterno in casa dell’ostico A.C.S.I. Avellino con il punteggio di 68 a 57 dopo una gara molto combattuta soprattutto nel primo quarto che ha visto i campani tenere testa ai lucani tanto da chiudere la frazione sul -2 (20-22). Lo Spesì Senise dopo i primi dieci minuti più combattuti è riuscito ad avere la meglio su un avversario che non merita assolutamente il penultimo posto in classifica. La gara ricordiamo era valida per la terza giornata di ritorno del campionato di serie d di pallacanestro campana. Top scorer della partita l’esperto play Lo Tufo con 15 punti, nonostante abbia giocato poco per un risentimento muscolare. Dunque con i due punti conquistati la squadra del presidente Totaro aggancia momentaneamente in testa alla classifica, la capolista Portici, che stasera scenderà sul parquet potentino (Vito Lepore) della Corporelle nel big match della terza giornata. Prossimo impegno per i ragazzi di coach Daraio domenica prossima al «Palarotalupo» contro il basket Succivo.

ACSI AVELLINO – PALLACANESTRO SPESI’ SENISE  57-68

ACSI Avellino : Catalano n.e., Caggiano 3, Iannicelli 2, De Simone 20, Cantelmo 12, Bellucci 6, Coppola 3, Macrì 1, Nardone 3, Limongiello 5, Buglione 2, Crispino. All. Buglione.

PALLACANESTRO SPESI’ SENISE: Coluccio 2, Sassano 6, Lo Tufo 15, Gonzalez 14, Durante 11, Ruggeri 2, Loperfido 9, Housni 9. All. Daraio.

ARBITRI: Galieri e Castiello di Benevento.

PARZIALI: 20-22, 30-40, 43-51.

Rocco Sole


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor