logo bn ultimo

 

Il Bisceglie regolamente in campo. Tifosi in protesta

L’ufficialità è arrivata alle 21,15, dopo 45 minuti previsti dal regolamento dall’inizio prevista dell’incontro. Per il Matera arriva il secondo k.o. a tavolino. Trascorsi i canonici 45 minuti come da regolamento, l’arbitro, il signor Federico Longo di Paola, ha dovuto rettificare l’assenza dei biancoazzurri che non sono scesi in campo e così, perdono la seconda partita a tavolino della loro stagione. La formazione Beretti del Matera allenata da Franco Danza, rimpolpata da alcuni elementi dell'Under 17, non si è infatti presentata nell'impianto sportivo, dove invece era regolarmente presente il Bisceglie. Per il Matera, i cui calciatori della prima squadra sono in sciopero da dicembre a causa del mancato pagamento degli stipendi, si è trattata della seconda rinuncia stagionale a scendere in campo, dopo quella del 23 gennaio sul campo del Catania. All'esterno dello stadio di Matera, secondo le note della polizia sono presenti circa 25 tifosi della squadra di casa, che hanno affisso uno striscione dai toni inequivocabili: "basta falsità, chiuso per dignità". il Matera, per effetto delle penalizzazioni sin qui incassate, è ultimo a -19. Sempre più vicina la decisione dell’esclusione dal campionato. Il provvedimento potrà applicarsi dopo la quarta rinuncia, quindi nel caso in cui la squadra biancoazzurra non scenderà in campo anche nella gara esterna contro Virtus Francavilla in programma domenica 10 febbraio e nel turno infrasettimanale di mercoledì 13 febbraio.

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor