Tre punti che valgono la quinta posizione in classifica. La rete porta la firma di Ricci

Al Viviani Potenza – Bisceglie 1-0. Dopo la partita di recupero di mercoledì con la Sicula Leonzio, finita 2-2, il Potenza cercava punti tra le mura amiche per allungare la serie positiva che dura da molte partite. Lucani in un buon momento di forma con una lunga serie positiva. Sette punti nelle ultime tre giornate ed un pareggio nell’ultima gara. Settimo attacco del torneo e nono difesa del campionato, in casa cinque successi in 14 gare. Incontro affidato a Valerio Maranesi di Ciampino, che ha preso il posto di Ilario Guida di Salerno, designato inizialmente per la sfida. Pronti e via. Potenza in avanti alla ricerca della prima marcatura. Al 2’ padroni di casa vicinissimi al vantaggio: punizione tagliata di Emerson dalla trequarti, Di Somma sfiora soltanto l'impatto col pallone mancando l'opportunità per colpire di testa a pochi passi da Vassallo. Predominio dei lucani dai primi minuti con la solo difficoltà nella concretizzazione della manovra. Al 19’ è il portiere del Bisceglie, Vassallo a salvare la porta su un’incursione malefica del centravanti lucano Franca. Il giovanissimo portiere respinge l’inzuccata da distanza ravvicinata del centravanti rossoblù. Al 21’ replica ancora il Potenza. Emerson calcia di sinistro, ma la sua conclusione è tanto precisa quanto debole: il portiere del Bisceglie Vassallo para senza problemi. Il Potenza c’è e dimostra di fare sul serio. Al 28’ i lucani vanno in vantaggio. França si coordina di testa su cross dalla destra, Vassallo respinge ma il più lesto di tutti sulla ribattuta è Manuel Ricci, che da due passi infila il tap-in. Potenza che insiste per il raddoppio inanellando una serie di corner ma senza costrutto. Lucani vicinissimi al raddoppio al 42’. Traversa centrata da Giosa sul cross dalla bandierina con un'incornata. Primo tempo che si chiude con una piccola reazione degli ospiti al 43’. Traversone di Longo col sinistro, Scalzone manca l'impatto col pallone. Unica vera chance del Bisceglie per i primi 45’. Seconda frazione di gioco con il Bisceglie più offensivo con il 3-4-1-2 per recuperare lo svantaggio. Starita trequartista alle spalle delle punte Jovanovic e Scalzone, mai servite dai compagni. Ma è il Potenza a condurre il gioco. Al 61’ Coccia s'invola verso la metà campo ospite ma è fermato da Risolo. Cartellino giallo per il centrocampista salentino. Bisceglie che cerca di reagire. Al 64’ Risolo conclude alto da fuori area. Due minuti dopo, al 66’, ancora Bisceglie. Cross di Triarico, incornata precisa di Longo dal cuore dell'area piccola e pallone sul palo a Ioime battuto. Potenza che rallenta i ritmi e Raffaele mette in campo Piccinni al posto di Ricci. Bisceglie più intraprendente in questa seconda parte dell’incontro. Al 79’ Palla dentro di Triarico verso Dhjolou, anticipato. Al 82’ il biscegliese Giacomarro tira dalla distanza ma la sua conclusione è ribattuta da un calciatore avversario. All’87’ il portiere del Potenza si oppone al sinistro angolato di Giron salvando il risultato. Dopo 5 minuti di recupero il triplice fischio dell’arbitro Valerio Maranesi di Ciampino ratifica tre punti a favore dei lucani che prolungano a dieci la striscia di risultati utili consecutivi, compiendo un passo deciso verso i playoff.


POTENZA-BISCEGLIE: 1-0


POTENZA: Ioime; Panico, Dettori (53' Coppola), Coccia, França, Giosa, Ricci (71' Piccinni), Emerson, Di Somma, Lescano (62' Murano), Guaita. All.: Raffaele. A disposizione: Breza, Mazzoleni, Sepe, Matera, Sales, Di Modugno, Genchi, Bacio Terracino, Longo.

BISCEGLIE: Vassallo; Mastrilli, Markic, Parlati (62' Giacomarro), Longo, Triarico, Risolo, Jovanovic, Scalzone (62' Cuppone), Bangu (51' Starita), Giron. All.: Vanoli. A disposizione: Ndiaye, Calandra, Bottalico, Maccarone, Dellino, Djoulou, Camporeale, Cuomo, Casella.
Arbitro: Valerio Maranesi di Ciampino (Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore e Giuliano Parrella di Battipaglia).
Marcatori: Ricci 27'.
Ammoniti: Risolo, Giacomarro.
.
Note: Recupero: 1' pt, 5′ st., spettatori: 3412 di cui 1638 abbonati per un incasso pari a € 35.390,76.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault