calcio potenza rende

 

Calabresi eliminati dai playoff. Passa un buon Potenza, determinato e ben messo in campo

 

Al Viviani Potenza- Rende 0-0. Il Potenza elimina dai play off il Rende. I calabresi avevano soltanto un obiettivo: vincere per poter passare il turno in forza della peggiore posizione durante la regular season rispetto ai lucani. Hanno cercato in tutti i modi di vincere, ma contro un buon Potenza, ben messo in campo da mister Raffaele è stato veramente difficile.

Inizio di gara molto intenso che ha visto capovolgimenti di fronte. Molto bene il Potenza che ha saputo gestire i momenti di pressione dei calabresi e ripartire quando l’occasione lo permetteva. All'11 punizione di Emerson deviato dalla barriera in corner. Al 22' ci riprova Emerson da calcio piazzato, Borsellini blocca. Fuori misura il tentativo di Genchi al 29'. Biancorossi che fanno fatica ad imbastire un'azione degna di nota. Al 33' da una respinta della difesa su corner, Awua calcia di molto a lato. Primo tempo che finisce a reti bianche con un Potenza negli ultimi minuti è andato anche vicino al vantaggio. Apertura di ripresa, Potenza in attacco. Genchi scatta sul filo del fuorigioco e davanti a Borsellini conclude incredibilmente a lato.
Il Rende alza il baricentro del gioco e gli uomini di Modesto cercano in tutti i modi di trovare quel vantaggio che gli permetterebbe di passare il turno. Ma è il Potenza ad avere la meglio. Al 72' è Borsellini a salvare il risultato su un colpo di testa di Lescano. Poi all'82' il Rende ci prova con un colpo di testa di Rossini, da poco entrato che finisce alto. In pieno recupero Rende in dieci con l’espulsione di Rossini per proteste. Il Potenza tenta di avvantaggiarsene ma senza esito. Alla finisce in parità la partita con il Potenza che passa il turno e il Rende che la stagione rimanendo Serie C. Biancorossi calabresi soddisfatti per il cammino effettuato perché per il secondo anno di fila hanno disputato gli spareggi promozione. Ottimo Potenza che va al secondo turno, sfida prevista per mercoledì 15 maggio.

Potenza –Rende 0-0

POTENZA: Ioime; Panico (88’ Sepe), Dettori (88’ Matera), Giosa, Sales, Ricci (79’ Piccinni), Genchi (62’ Lescano), Coppola, Emerson, Longo (62’ Nacio Terracino), Guaita. All.: Raffaele.
A disposizione: Breza, Mazzoleni, Matino, Sepe, Coccia, Piccinni, França, Matera, Di Modugno, Di Somma, Lescano, Bacio Terracino,.
RENDE: Borsellini; Viteritti, Maddaloni, Vivacqua (48’ Actis Goretta), Germinio, Leveque (48’ Negro), Giannotti (48’ Rossini), Franco, Borello, Awua (48’ Cipolla), Sabato. All.: Modesto.
A disposizione: Savelloni, Palermo, Cipolla, Minelli, Actis Goretta, Rossini, Laaribi, Calvanese, Negro, Zivkov, Bonetto, Brignoli.
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido (Michele Dell'Università di Aprilia e Aristide Rabotti di Roma 2).
Ammoniti: 44’ Viteritti (R), 86’ Actis Goretta (R)
Espulsi: 40’ Trimarchi dalla panchina (P), 88’ Rossini (R)
NOTE : Recupero: 2' pt, 6'st. Spettatori: 3.161 di cui 31 ospiti

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault