arnaud démare

 

Nella Ravenna –Modena vince Démare! Brutta caduta per Ackermann

Arnaud Démare (Groupama-FDJ), già vincitore della Milano-Sanremo nel 2016, ha conquistato in volata la sua prima vittoria di tappa al Giro d’Italia in un finale che ha visto la Maglia Ciclamino Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) vittima di una caduta all’ultimo chilometro. Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step) e Rüdiger Selig (Bora-Hansgrohe), secondo e terzo sul traguardo di Modena, hanno completato il podio di giornata. Questo è il responso finale della frazione odierna Ravenna –Modena di appena 145 chilometri tutta pianeggiante. Appena dopo la partenza subito la fuga di una coppia di coraggiosi formata da Luca Covili (Bardiani-CSF) e Sho Hatsuyama (Nippo Vini Fantini Faizanè). I due sono andati di comune accordo, con il plotone che non ha lasciato però particolare spazio: a guidarlo le squadre dei velocisti, Deceunick Quick-Step, Bora-hansgrohe e FDJ. Vantaggio massimo che ha raggiunto i 4 minuti. Manco il tempo di sognare che sono stati ripresi praticamente a 30 chilometri dall’arrivo. Dopo le grandi manovre delle compagini dei favoriti, sono entrate ovviamente in scena le squadre dei velocisti. A provare ad anticipare lo sprint è stato Francisco Ventoso (CCC): lo spagnolo ha guadagnato un centinaio di metri, venendo però raggiunto all’ultimo chilometro. Proprio nei pressi del triangolo rosso una clamorosa caduta a velocità altissima: a terra tra gli altri Jakub Mareczko e la Maglia Ciclamino Pascal Ackermann. Il finale ha visto una volata molto confusa con pochi uomini a giocarsi il successo. Arnaud Démare è riuscito a lanciare il proprio sprint a 200 metri dal traguardo. Dall’altra parte della strada Elia Viviani si è piazzato alla ruota di Caleb Ewan, entrambi però non sono riusciti a tenere il passo del francese che arrivava primo sul traguardo in 3 ore 36 minuti e 7 secondi. Valerio Conti (UAE Team Emirates) conserva con decisione la Maglia Rosa. Nibali e il lucano Pozzovivo giornata da dimenticare subito.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor