Sconfitta casalinga, la seconda in due gare in casa. Uliano e Tandana firmano il successo

FRANCAVILLA IN SINNI – Il Francavilla in Sinni, non riesce a battere la Gelbison che porta così a casa il terzo risultato utile consecutivo. Per la compagine lucana invece il «Fittipaldi» diventa un tabù, (due gare e due sconfitte). I sinnici fanno esordire il neo acquisto Nolè (ex Pro Piacenza, Modena e Potenza per citarne alcune), arrivato nelle ultime ore alla corte della famiglia Cupparo per dare qualità e fantasia in avanti che forse sta mancando in queste prime giornate. La cronaca: Al 10' occasione per la Gelbison, con Zangri dal limite, che prova la conclusione rasoterra sul primo palo e la palla esce di poco alla destra di Caruso. Al 13' altra occasione per i campani che vanno alla conclusione da dentro l'area sul secondo palo con Varela, e la palla esce di poco. Al 18' ci prova il Francavilla con una percussione di Flordelmundo che serve in profondità Maggio, che si gira e calcia ma il tiro va alto. Subito dopo lo stesso Maggio riceve palla e colpisce di testa, e la palla esce di poco. Alla mezz'ora Monaco, impegna su punizione nella parata sul fondo il portiere D'Agostino. Dal corner ci prova D'Orsi di testa e sfiora la porta.

Ad inizio ripresa nel Francavilla, entrano il neo acquisto Nolè e Grandis T., al posto di Monaco e Grandis M. Al 2' subito pericolosi i sinnici con un tiro cross dalla sinistra di Flordelmundo e D'Agostino smanaccia la palla, ma Nolè sotto porta non ci arriva per poco. Al 18' De Gregorio effettua un tiro cross che sorvola la traversa. Al 21' un cross del neo entrato Fanelli per l’attaccante Maggio, che calcia e la palla va fuori di poco. I sinnici spingono: Al 25' un tiro ravvicinato di Flordelmundo costringe D'Agostino al miracolo. Il Francavilla ci crede: Nolè riceve palla in area, effettua un gran tiro rasoterra sul secondo palo e la palla esce di pochissimo alla destra di D’Agostino. Ma come si suol dire gola mancato e gol subito. Al 27' i campani vanno in vantaggio su una punizione di Uliano leggermente deviata da un giocatore quanto basta per mettere la palla alle spalle di Caruso che prova a smanacciarla, ma senza fortuna. Al 29' Nolè di testa sugli sviluppi di una punizione impegna ancora D'Agostino in una grande parata. Allo scadere su azione di rimessa arriva il raddoppio del neo entrato Esposito che batte Caruso in uscita con un tocco morbido.

FRANCAVILLA IN SINNI – GELBISON 0-2

FRANCAVILLA IN SINNI: Caruso, Benivegna, Farinola (35'st Lorusso), Grandis M. (1'st Nolè), D'Orsi, Cabrera, De Marco (19'st Fanelli), Petruccetti, Maggio, Monaco (1'st Grandis T.), Flordelmundo (30'st Maione). A Disp. Centonze, Avella, Raiola, Credentino. All. Lazic.

GELBISON: D'Agostino, Caruso, Cassaro, De Gregorio, Diop, Mautone, Zangri (2’st Passaro) Uliano (41'st Esposito), Varela, Pipolo (46'st Santosuosso), Tandana (35'st Orlando). A Disp. Napolitano, Zullo, Maio, De Simone, Giobbe. All. Martino.

ARBITRO: Recchia di Brindisi.
RETI: 27'st Uliano, 48'st Tandana.
Note: Spettatori 450 circa con una sparuta rappresentanza ospite. Giornata caldissima. Ammoniti: Cassaro, Grandis M., Mautone. Rec.: 1'pt; 2'st. Angoli: 5-4 per il Francavilla in Sinni.

 

Rocco Sole


0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor