logo bn ultimo

 

Prima mezz’ora di partita in pieno equilibrio. Vittoria di misura dei pugliesi

Al Viviani Az Picerno – Monopoli 0-1. Il Picerno di Mimmo Giacomarro, reduce dalla beffa in extremis con il Potenza nel derby, contro il Monopoli allenato da Beppe Scienza, in corsa per un posto ai playoff e che ha il doppio dei punti dei lucani, voleva riscattarsi portando a casa una vittoria importante. Prima mezz’ora di partita in pieno equilibrio pur con un buon ritmo. Al lungo andare l’incontro vede prevalere un forte tatticismo per due squadre messe in campo in maniera speculare. Nel finale di primo tempo, emerge una certa superiorità sterile, caratterizzata dal conquistare quattro calci d’angolo da parte dei biancoverdi che passano al 44’ sfruttando l’ennesima distrazione della difesa lucana: sugli sviluppi del quinto corner, Giorno serve Hadziosmanovic che tira verso la porta di Pane, ma la punta pugliese Fella si avventa in scivolata e insacca la sua dodicesima rete in campionato.

Monopoli avanti un po’ rocambolescamente prima che il direttore di gara mandi tutti negli spogliatoi. Seconda frazione di gioco Monopoli in avanti alla ricerca del raddoppio. Al 49’ tiro potente angolato di Hadziosmanovic che sfiora il palo opposto alla sinistra di Pane. Al 50’ Antonino respinge un tiro di Kosovan diretto verso la porta. Al 58’ il portiere biancoverde effettua un’altra grande respinta sul tiro di Esposito. Al 66’ conclusione dai 15 metri di De Franco che finisce di pochissimo alta sopra la traversa. Al 93’ altro brivido per il Monopoli con un colpo di testa di Santaniello parata da Antonino.
Arriva il fischio finale, con il Picerno in avanti alla ricerca della parità senza alcun esito.Il Monopoli vince contro un Picerno coriaceo che ha cercato in tutti i modi di poter riaprire l’incontro. Poi verso la fine tra i lucani prende il sopravvento il nervosismo, tanto che a farne le spese è l’esterno sinistro Guerra. Picerno resta fermo a 17 punti e vede interrompersi la striscia positiva casalinga che durava da quattro incontri. Domani riposo, martedì riprenderà la preparazione inviata della trasferta difficile di Catanzaro.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor