logo bn ultimo

 

Murano da fuori lascia partire un rasoterra angolato che batte Baiocco e regala i tre punti al Potenza

Al Viviani Potenza–Paganese 1-0. Ultima del girone di andata con due squadre con differenti posizioni di classifica e di ambizioni. Appena 4 i precedenti:le prime due sfide risalgono al campionato di Lega Pro 2008/09 quando la Paganese si impose 1-0 in casa all’andata e al ritorno arrivò a Potenza uno scialbo 0-0. Nella scorsa stagione poi le due compagini si sono trovate di nuovo l’una contro l’altra. Allo Stadio Alfredo Viviani il match terminò col risultato di 1-1. Pronti e via. Potenza che gioca il primo pallone: Incursione sulla sinistra di Coccia, che arriva al limite della linea di fondo e crossa al centro, allontana la retroguardia azzurro stellata. Al 12' calcio di punizione conquistato dal Potenza sulla trequarti di destra: alla battuta Emerson, che lancia sul secondo palo Giosa, il quale non arriva sulla sfera, che si perde sul fondo.

Potenza alla ricerca della rete del vantaggio. Al 16' sugli sviluppi del calcio di punizione seguente, botta dalla distanza di Emerson, conclusione centrale, blocca Baiocco. Occasione al 19’ per il Potenza: traversone dalla sinistra di Emerson per Longo, sponda per Ricci che prima cicca la conclusione, poi sul secondo tentativo spara addosso a Baiocco in uscita, il quale tiene inviolata porta azzurro stellata. Al 23’ ospiti momentaneamente in dieci: scontro di gioco tra Alberti e Giosa, ad avere la peggio è l'attaccante azzurro stellato che rimane a terra: gioco fermo, interviene lo staff medico della Paganese. La Paganese tenta di uscire dalla propria metà campo. Al 40’ in un azione di ripartenza va vicino al vantaggio: Capece palla al piede cambia fronte lanciando sulla destra Carotenuto, il quale avanza palla al piede e da posizione defilata sulla destra calcia direttamente in porta: Ioime sul primo palo non si fa sorprendere, respingendo la sfera.Dopo quattro minuti di recupero tutti negli spogliatoi con il risultato a reti bianche. Si riparte con una doppia sostituzione nelle file del Potenza: entrano França e Coppola al posto di Longo e Ferri Marini. Tre minuti e il Potenza è in vantaggio. Al 49’ Lancio dalla trequarti di destra di Viteritti, pallone per França che viene fermato al limite dell'area, sul prosieguo dell'azione raccoglie la sfera Murano che si addomestica la sfera e da fuori lascia partire un rasoterra angolato che batte Baiocco. Paganese che reagisce.
Al 62’ rete annullata alla Paganese: cross dalla destra di Capece, palla per Caccetta che in area si addomestica la sfera con qualche difficoltà e poi in scivolata riesce a servire Alberti, che sotto porta appoggia in rete. Per il primo assistente di Gualtieri è fuorigioco tra le proteste della panchina azzurro stellata. Paganese che vuole il pareggio. L’allenatore degli ospiti Erra modifica il sistema tattico passando dal 3-5-2 con il 4-3-1-2, avanzando Scarpa alle spalle del tandem Alberti-Guadagni. Ma è sempre il Potenza a fare il gioco . All’81' Coccia sulla sinistra a rimorchio per Coppola che dal limite dell'area lascia partire una conclusione debole che termina direttamente tra le braccia di Baiocco. Paganese che tenta il tutto per tutto per raggiungere il pareggio. All’86’ quarta sostituzione: entra Diop al posto di Caccetta. Ma non succede più nulla. Dopo 5 minuti di recupero finisce con il Potenza che incamera tre punti utili alla classifica riprendendosi il secondo posto a braccetto con il Bari. 

POTENZA-PAGANESE: 1-0

POTENZA: Ioime; Viteritti, Dettori, Coccia, Ricci (71' Iuliano), Murano (79' Arcidiacono), Giosa, Sales, Emerson (32' Silvestri), Ferri Marini (46' Coppola), Longo (46 França). A disp.: Breza, Panico, Vuletich, Isgrò, Volpe, Di Somma, Souare. All: Raffaele.


PAGANESE: Baiocco; Panariello, Sbampato (67' Gaeta), Caccetta (86' Diop), Alberti (71' Calil), Scarpa, Stendardo, Carotenuto (71' Mattia), Capece, Guadagni, Perri. A disp.: Scevola, Dramè, Bramati, Diop, Lidin, Bonavolontà, Schiavino, Musso. All.: Erra.

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti.
Marcatori: Murano (Po) 49'.
Ammoniti: Sbambato (Pa), Scarpa (Pa), Capece (Pa), Guadagni (Pa), Perri (Pa), Iuliano (Po).

Note: Recupero: 4' pt, 5' st. Spettatori: 2619 per un incasso di € 28.000,00.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor