logo bn ultimo

 

Un secco 2-0 che ha consegnato nella mani della Vultur la coppa Italia Trofeo Gian Franco Lupo

Nel freddo dello stadio “Viviani” di Potenza la Vultur Rionero festeggia la vittoria della coppa Italia di Eccellenza, Trofeo Gian Franco Lupo. I bianconeri hanno battuto il Lavello grazie alle reti messe a segno in avvio di ripresa da Scavone dal dischetto al dodicesimo e da Salvia nel finale di gara ad un minuto dalla fine dei tempi regolamentari.

Per la Vultur questa è la terza coppa di categoria conquistata nella sua storia. Tanta la soddisfazione da parte dei tifosi che sono accorsi in massa a sostenere i propri beniamini, ma anche da parte della società, con a capo il presidentissimo Mario Grande. In casa Lavello invece tanto rammarico ma anche la consapevolezza di aver tentato il tutto per tutto per aggiudicarsi il trofeo.

VULTUR – LAVELLO 2-0

VULTUR: Della Luna; Sciaraffa (36’st Lamorte), Toglia, Montenegro, Grieco; Sambataro, Luciano, Salvia; Petagine (49’st Clementi); Scavone, Nano. A disp.: Imbriano; Aiuola, Mecca, Di Vito, Faleo, Barratta, Bakkouche. All.: D’Urso

LAVELLO: Carretta; Miglionico, Ambrosecchia, Cassese, Giacomino (38’st Imoh); Marotta, Caprioli, Jawara (16’st Roghi); Mastroberti, Saurino, Gerardi. A disp.: Muscillo; D’Italia, Calps, Rella, Vincenzi, Nacanibou, Kurti. All.: Volini

ARBITRO: Cecchi di Moliterno (Macchia-Tragni).

RETI: 12’st (rig.) Scavone, 44’st Salvia
NOTE: Spettatori 1500 circa. Ammoniti: Saurino (L); Della Luna, Toglia (V). Espulso Volini per proteste al termine della partita. Angoli: 3-2 per la Vultur. Rec.:1’pt; 5’st.

 

Claudio Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor