logo bn ultimo

 

Promozione in serie B per Monza, Vicenza e Reggina, la quarta sarà il Carpi?

Potenza calcio e Polisportiva Az Picerno restano nel campionato di Lega Pro. La proposta era nell’aria da diverso tempo, molti club nelle settimane passate, si erano espressi in tal senso, ora l’indicazione del consiglio federale sarà probabilmente ratificata il prossimo 15 maggio dall’Assemblea di Lega. Troppi vincoli, troppi rischi, dettati dai protocolli sanitari impedivano il ritorno in campo delle formazioni di calcio con la probabilità di successivi stop ulteriori. La volontà, pare, unanime di tutte i club ha portato alla formulazione di una proposta che prevede la sospensione definitiva del campionato con la promozione delle prime tre squadre per ogni singolo girone, Monza, Vicenza e Reggina e una quarta da determinare attenendosi ai parametri di merito sportivo.

In queste ore si sta parlando del Carpi con il Bari sul piede di guerra.Stop alle retrocessioni in serie D e via libera alle promozioni dai dilettanti, ma non ai ripescaggi. Il Potenza del presidente Caiata chiude al quarto posto, la miglior stagione dall’era della serie B, tenendo dietro blasoni come Ternana, Catanzaro e Catania, non potendosi giocare la promozione ai playoff. La polisportiva AZ Picerno ottiene una storica salvezza al primo anno tra i professionisti e il presidente Curcio rilancia per la prossima stagione attendendo il completamento dei lavori di ristrutturazione del proprio rettangolo di gioco. Molta l’incertezza che regna sul futuro e sul prossimo campionato, per questo, molti club hanno chiesto una serie di sgravi economici, blocco delle fideiussioni, cassa integrazione per i calciatori sotto contratto. I mancati incassi il venire meno di sponsor e il crollo degli incassi potrebbe portare al fallimento diversi club. Per il Potenza e Il Picerno questa eventualità è lontana dal venire per la loro solidità di bilancio.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor