logo bn ultimo

 

Il centravanti lucano Pietro Cianci in testa alla classifica dei marcatori

All’Amerigo Liguori Turris – Potenza 0-2. Prima dell’inizio della partita il ricordo per il portiere Vincenzo Strino morto il 20 dicembre 2015, bandiera della Turris e del Potenza Calcio. Negli anni ottanta con la casacca lucana totalizzò 71 presenze entrando di diritto tra i migliori interpreti del ruolo nella centenaria storia del Potenza. Quella tra Turris e Potenza è una sfida antica:11 vittorie, 9 pareggi ed appena 6 vittorie rossoblù, di cui due nell'ultima stagione di Serie D, che decretò la promozione del Potenza di Ragno. Esordio di Eziolino Capuano proprio in terra Campana per risollevare le sorti di un Potenza che al momento naviga a vista in classifica. Potenza con due calciatori fuori rosa perché risultati positivi; con il nuovo modulo il 3-5-2, in difesa, Viteritti al posto Di Somma, a centrocampo Ricci la spunta su Zampa, mentre in avanti Volpe ad agisce a supporto di bomber Cianci. Pronti e via. Il Potenza in avanti si fa subito pericoloso con due conclusioni da fuori, prima di Viterriti e poi di Volpe. All’11’è il lucano di centro area Pietro Cianci che manca di un soffio l'appuntamento col gol a pochi passi dalla porta.

Potenza che prevale soprattutto sull'aspetto fisico. Al 25’ la Turris in affanno e a corto di soluzioni tenta di contrastare i lucani ma tutto si riduce in circostanze prevedibili per la difesa lucana. Al 42’ Potenza che rischia di trovare il vantaggio con Volpe che non riesce ad insaccare da vicino alla porta della Turris una palla proveniente da una triangolazione tra Boldor, Coppola, Ricci e Sandri. Un minutodopo clamoroso per la Turris. Al 43’ Da Dalt, solo in area, dalla destra del portiere Marghegiani manca il vantaggio mandando la palla sopra la traversa. Senza recupero si va negli spogliatoi all’orario esatto dei 45’ con il risultato a reti bianche. Si ritorna in campo con gli stessi undici della prima frazione di gioco. Al 53’ primo sostituzione della Turris: Pandolfi al posto Persano. Potenza con mena intensiva ma con gioco alto per contrastare la Turris che cerca di avere la meglio sui lucani.Ma al 56’ il Potenza va in vantaggio con Pietro Cianci: cross di Orlando Viterriti dalla sinistra dell’area della Turris e palla sulla testa del centravanti di Bari vecchia che buca la rete dei padroni di casa. Quinta rete stagionale in otto presenza per il Cianci in prestito dal Teramo, trenta segnatura in serie C. Reazione della Turris che al 62’ ci prova con Pandolfi che arriva in area ma la palla finisce tra le mani di Marchegiani. Al 63’ la Turris sostituisce Longo per Fabiani e Tasconi con Romano cambio tattico: si passa la 4-2-4 per cercare il pareggio. Un minuto dopo anche il Potenza effettua una sostituzione: Compagnon al posto di Volpe. Al’ 66’ occasione per la Turris con Pandolfi che da pochi metri del portiere lucano sbaglia il tiro, palla che finisce fuori dalla porta lucana. Al 70’ancora Turris con una punizione nella posizione centrale del campo palla che finisce direttamente fuori. Al 72’ due sostituzioni per il Potenza: Iuliano al posto di Ricci e Fontana al posto di Sandri.

Ma al 74’ arriva il rigore per il Potenza: Rainone atterra in area Compagno e l’arbitro di Molfetta Natilla fischia e palla dall’undici metri. Batte Cianci Potenza raddoppia. Partita che finisce all’81’ quando Capuano sostituisce Cianci con Baclet e Viteritti con Spedalieri. Dopo cinque minuti di recupero si chiude un incontro con il Potenza che strappa alla Turris tre punti, i primi in trasferta. Vittoria meritata per i lucani su un campo difficile con una difesa che per la prima volta non subisce reti. Pietro Cianci in testa alla classifica dei marcatori.

TURRIS-POTENZA 0-2

TURRIS: Abagnale, Esempio, Loreto (76' D'Ignazio), Rainone, Di Nunzio (76' Lorenzini), R. Fabiano (64' Longo), Franco, Romano (64' Tascone), Da Dalt, Giannone, Persano (53' Pandolfi). A disp.: Lanoce, Barone, Alma, D'Alessandro, Marchese, Lame, Esposito. All.: Francesco Fabiano.

POTENZA CALCIO: Marchegiani, Viteritti (82' Spedalieri), Panico, Sandri (70' Fontana), Conson, Coccia, Cianci (82' Baclet), Ricci (70' Iuliano), Boldor, Coppola, Volpe (66' Compagnon). A disp.: Santopadre, Brescia, Lauro, Iacullo, Di Livio, Di Somma, Lorusso. All.: Ezio Capuano. Arbitro: Natilla Fazio di Molfetta (Federico Pragliola di Terni, Salvatore Emilio Buonocore di Marsala). Marcatore: 56' Cianci, 75' rig. Cianci

Note: Ammoniti: 14' Romano (T), 25' Di Nunzio (T), 35' Boldor (P), 70' Coppola (P), 89' Spedalieri (P)
Recuperi: 0'pt, st 5'.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor