logo bn ultimo

 

Una rete a pochi minuti dalla fine che ha condannato i lucani ad una sconfitta di misura

Allo stadio "Luigi Razza" Vibonese e Potenza è terminata con il risultato di 1-0. Ritorna in panchina Capuano dopo la giornata di squalifica presentando il solito 3-5-1-1 abbottonato a copertura della difesa con baricentro basso, Cianci unica punta con Ricci a spaziare, con Panico e Viteritti sulle fasce e soprattutto in fase offensiva. Tra i pali il giovanissimo Brescia che sostituisce Marchegiani. Pronti e via. Primi dieci minuti di studio tra le due squadre, poi al 13’ si fa vedere la Vibonese con un primo calcio d’angolo dell’incontro, palla che finisce fuori in fallo laterale. La prima vera occasione è del Potenza al 23’: Grande conclusione di Ricci di destro dai trenta metri, Mengoni in qualche modo respinge sopra la traversa. Cartellino giallo per Panico. La Vibonese si fa vedere al 32’: verticalizzazione di Laaribi per lo scatto di Spina, Coccia anticipa l’attaccante della Vibonese servendo il portiere Brescia per evitare di correre ulteriori pericoli.

Ripartenza del Potenza al 38’, sulla fascia sinistra con un traversone di Ricci palla in area con Viteritti che salta più in alto di tutti ma non riesce a deviare la sfera verso lo specchio della porta. Sfuma una buona opportunità per il Potenza. L’ultimo sussulto è della Vibonese nel minuto di recupero con una palla che finisce dell’attaccante Plescia, bravo Brescia ad anticipare. Seconda frazione di gioco con due cambi nel Potenza: Fuori Sandri e dentro Volpe e Compagnon al posto di Panico. Potenza che alza il baricentro alla ricerca del vantaggio. Al 60’ il Potenza ci prova con Compagnon che in area piccola dei calabresi tira e manda la palla tra le braccia di Mengoni. Occasione della Vibonese al 70’: calcio d’angolo dalla destra, alla battuta Laaribba colpo di testa di Bacchini, grande parata di Brescia che toglie letteralmente la palla dalla propria porta. Al 72’ ancora la Vibonese: Plescia dalla destra della tribuna con un tiro manda la palla a toccare l’incrocio alla sinistra del portiere Brescia. Potenza che sostituisce Viteritti con Di Somma, Capuano vuole vincere l’incontro. All’82’ prima sostituzione della Vibonese: fuori il 7 Spina entra il 9 La Ragione. Altra sostituzione del Potenza: esce Iuliano al suo posto Fontana. Vibonese più incisiva rispetto al Potenza.

All’86’ Vibonese in vantaggio: punizione dal limite di Laaribba, palla a Plescia che cross con palla sul piede di Ambro che manda la palla in rete. Partita che si fa nervosa e porta all’espulsione di Conson per doppia ammonizione. Potenza in dieci. Al 90’ Laaribba manca di un soffio il raddoppio. Potenza sfilacciato a centrocampo perde occasioni per pareggiare. Dopo tre minuti di recupero finisce con la vittoria dei calabresi. Vittoria psicologica per la Vibonese che batte come al solito sempre per una rete i Lucani. Potenza che ha ben fatto la partita ma la sfortuna ha avuto la meglio. Lunedi prossimo arriva al Viviani l’Avellino.

VIBONESE-POTENZA 1-0

VIBONESE (3-5-2): Mengoni, Mahrous, Redolfi, Sciacca, Spina (83' La Ragione), Ciotti, Tumbarello, Ambro, Laaribi, Bachini, Plescia. A disp.: Marson, Rasi, Leone, Montagno Grillo, Mancino, Mattei, Aguì, Staropoli.
All.: Giovanni Saffioti.

POTENZA CALCIO (3-5-1-1): Brescia, Viteritti (72' Di Somma), Panico (50' Compagnon), Sandri (46' Volpe), Conson, Coccia, Iuliano (83' Fontana), Cianci, Ricci, Boldor, Coppola. A disp.: Santopadre, Marchegiani, Romei, Lauro, Iacullo, Spedalieri, Lorusso. All.: Ezio Capuano.

Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Domenico Castro di Livorno e Lorenzo Giuggioli di Grosseto).

Marcatori: 86' Ambro (V)

Note: Ammoniti: 21' Panico (P), 48' Conson (P), 80' Laaribi (V), 87' Cianci (P), 88' Conson (P) Espulsi: 88' Conson (P)
Recuperi: 1'pt, 3’st.

 

Oreste Roberto Lanza

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor