logo bn ultimo

 

Il goal vittoria porta la firma di Compagnon che approfitta di una respinta sotto porta

Al Veneziani Monopoli- Potenza 0-1. Confermato in settimana Eziolino Capuano alla guida tecnica del Potenza, il presidente Salvatore Caiata ha deciso di rivolgere uno sguardo verso il mercato di gennaio. La difesa come priorità (29 goal subito in 16 gare giocate) e giusti innesti a centrocampo e qualcosa in attacco per arrivare quanto prima ad una salvezza che al momento non è del tutto compromessa. Dopo la rescissione consensuale del difensore Boldor, Capuano ripresenta il suo modulo 3-5-2, all’occorrenza 3-4-3, con Zampa, Conson e Di Somma in difesa, centrocampo con Panico, Sandri, Viteritti e Coccia centrali, sulle corsie laterali Di Livio e Compagnon, Cianci la punta avanzata. Monopoli con Giuseppe Scienza che scrive la storia sulla panchina del Gabbiano raggiungendo la sua 109 esima panchina. Padroni di casa a specchio con Paolucci trequartista e Guiebre in attacco.

Pronto e via, Potenza in vantaggio al 16’: punizione rasoterra di Cianci, la barriera devia la sfera che va sui piedi di Zampa che colpisce a botta sicura, respinta sulla linea, rimpalli in area poi Compagnon la insacca. Lucani corti e compatti sulla linea di centrocampo che blocca le folate dei padroni di casa e riparte con pressing sulle fasce con Compagnon e Di Livio. Al 25’ ancora Potenza: cross di Di Livio e palla sui piedi di Compagnon che non aggancia la sfera in area. Ancona un’occasione per i lucani. Potenza sempre in avanti alla ricerca della segnatura. Ottimo il lucano Sandri a centrocampo che riesce a recuperare molte palle interrompendo le giocate del Monopoli. Al 40’ Cianci recupera una palla ai difensori del Monopoli arriva in area tocco verso Di Livio che manca di poco la sfera, recupera Menegatti. Al 42’ ancora Potenza pericoloso con azioni in verticale, palla a Compagnon che un tira da pochi metri verso la porta avversaria ma senza esito. Potenza alla ricerca della seconda segnatura con Di Livio, il capitano Coccia e Compagnon, quest’ultimo in grande spolvero. Ci prova Sandri al 45’ ancora con un tiro sbilenco dalla distanza palla che finisce tra le mani di Menegatti. Finisce la prima frazione di gioco senza recupero e con il vantaggio nettamente meritato da parte dei lucani. Seconda frazione con i ventidue del primo tempo. Potenza sempre in avanti con un Monopoli in netta difficolta ad arrivare nella difesa lucana. Ci provano i locali al 54’ con Starita con palla in area bloccata da Conson.

Al 57 Capuano procede a due sostituzioni: Volpe al Posto di Sandri e Coppola al posto di Di Livio. Monopoli che mette in campo Lombardo e Zambataro dando più velocita al centrocampo e in attacco. Ma nulla cambia, Potenza che controlla la partita uscendo sugli esterni pressando con Cianci i due difensori. Al 69’ ci prova il bomber di Bari vecchia Pietro Cianci ma viene messo a terra in area grande. Al 70’ azione del Monopoli con Santoro che di testa manda la palla sui piedi di Lombardo che tira al volo con palla che finisce nelle tribune. Al 78’ occasione per il Potenza: compagnon recupera una palla sulla linea grande della difesa avversaria, tira e palla che viene parata con difficolta da Menegatti. Potenza che avverte un leggero calo fisico e Monopoli che ne approfitta alzando il baricentro per cercare la parità. Potenza che ha difficolta a gestire le palle in uscite. Capuano che si copre a centrocampo: fuori Compagnon dentro Nigro.All’83 si salva il Potenza da un possibile rigore: palla in area tacco di Santoro che finisce sulle braccia di Zampa. L’arbitro non vede. Dopo 5 minuti di recupero la partita finisce con una meritata vittoria da parte dei lucani che giocano e soffrono negli ultimi minuti della seconda frazione di gioco. Questa volta nessun errore in difesa e la fortuna ha aiutato di molto i lucani.

 

MONOPOLI-POTENZA 0-1

MONOPOLI (3-5-2): Menegatti, Mercadante (61' Zambataro), Giorno (61' Lombardo), Starita (72' Marilugo), Piccinni, Paolucci, Sales, Fusco, Samele (65' Santoro), Guiebre, Tazzer. A disp: Pozzer, Bastrini, Giosa, Arlotti, Antonacci, Nina, Vassallo, Basile. All: Giuseppe Scienza.

POTENZA (3-4-3): Marcone, Viteritti, Panico, Sandri (57' Volpe), Conson, Coccia, Cianci, Compagnon (82' Nigro), Zampa (88' Fontana), Di Livio (53' Coppola), Di Somma.
A disposizione: Santopadre, Romei, Lauro, Iacullo, Spedalieri, Lorusso. All: Ezio Capuano.

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti. (Emanuele Bocca di Caserta e Fabio Mattia Festa di Avellino).
Marcatori: 16' Compagnon
Note :Ammoniti: 33' Tazzer (M), 40' Sandri (P), 51' Sales (M) e Di Livio (P), 53' Paolucci (M), 62' Piccinni (M), 63' Zampa (P), 74' Panico (P); Recuperi: 0' pt, 5' st.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor