logo bn ultimo

 

I sinnici cedono di misura in casa al cospetto della formazione pugliese

Al Nunzio Fittipaldi Francavilla – Brindisi 0-1. Partita a due facce: primo tempo nettamente a favore dei padroni di casa, secondo meno. Pugliesi ben ordinati nelle ripartenze e caparbi nel ricercare il vantaggio. Questa l’analisi e la sintesi di un incontro che alla fine ha premiato più di tutti chi ha cercato di portare a casa un risultato positivo di vantaggio. Pronti e via, palla battuta dagli uomini di mister Lazic che non ci pensano due volte e dopo pochi secondi stazionano nell’area del portiere brindisino Pizzolato che per due nette occasioni ci mette la toppa. Sinnici coperti a centrocampo e ben organizzati in difesa tentano il vantaggio prima con il veterano Nolè e Cappiello, ma la retroguardia pugliese ribatte con difficoltà. Poi è la volta di Caponero, Navas e Morleo a mettere in serie difficoltà la retroguardia brindisina che resiste e rilancia. Pugliesi ordinati sulla linea di difesa, tentano delle ripartenze ma come prassi si fermano sulla linea di centrocampo senza riuscire ad arrivare dalle parti dell’estremo lucano Cifariello. Occasione sul finale dei sinnici di Nolè, bravo ancora Pizzolato a ribattere. Finisce a reti bianche la prima frazione di gioco.

Ripresa senza sostituzioni e pugliesi che iniziano a tamburo battente a fare pressing nell’area lucana per arrivare al vantaggio. Al 48’ è Balzano, da qualche secondo in campo al posto di Iaia, a mettere paura alla difesa sinnica: tiro sporco in area del centrocampista pugliese bravo Cifariello a ribattere. Reazione del Francavilla due minuti dopo, al 50’: Nole da sotto la tribuna stampa crossa una palla in area che sorprende la difesa del Brindisi ma anche i compagni di squadra che non si fanno trovare all’appuntamento. Ma il Brindisi è più vivo del Francavilla e al 52’ Cifariello è bravo a sventare un’occasione dei pugliesi del numero 33 Franzese che da vicino manca il tocco finale per mettere in rete. Al 54’ ancora Brindisi: Gori dalla corsia destra del campo batte una punizione che alla fine si rivela un tiro sporco e finisce nelle mani sicure di Cifariello. Francavilla poco lucido non riesce a ripartire con le azioni che si fermano poco più avanti della propria linea di centrocampo. Al 55’ Lazic manda in campo Sellitti al posto Vukmirovic in netto calo fisico. Ma al 60’, per problemi fisici, Nolè è costretto a chiedere il cambio sostituito dall’under 2002 Pisanello, un minuto dopo è la volta di Fanelli al posto di Morleo. Francavilla che non riesce a trovare il bandolo della matassa, ne approfitta il Brindisi al 67: sulla corsia sotto la tribuna stampa si invola l’esterno Forbes che fa partire un tiro velenoso che taglia tutta la difesa sinnica rasentando di poco il palo alla destra di Cifariello.

Tre minuti dopo, al 70’, Brindisi a sorpresa in vantaggio: assist di Palumbo palla che finisce sulla punta della scarpa destra di Botta che non ci pensa due volte nel tirare, sfera che finisce alle spalle dell’incolpevole Cifariello. Al 75’ minuto arriva la doccia fredda per i sinnici: rigore per i pugliesi per atterramento in area di Palumbo. Franzese accecato da qualche goccia di presunzione manda la palla nel terreno sottostante. Gioiscono gli uomini di Lazic che vogliono arrivare almeno al pareggio. Ma dopo la sostituzione al 77’ di Cappiello con De Marcosi annota un solo tiro dalla meta campo sinnica di Caponero, sfera che finisce sulla traversa di Pizzolato. Finisce dopo 5 minuti di recupero una partita che il Francavilla poteva vincere, o probabilmente alla fine, pareggiare se avesse inserito nel suo carburatore quella dose di orgoglio, reazione, volontà maggiore, utilizzati in altri incontri dove il risultato si è dimostrato positivo. A confermare tutto ciò Ranko Lazic a fine partita: “bisogna lottare sino alla fine senza improvvisazioni di sorta. Il Brindisi ha giocato sui nostri errori e questo non deve mai capitare. In questa categoria chi fa per primo un goal poi rischia di vincere l’incontro”.

FRANCAVILLA IN SINNI-BRINDISI 0-1

FRANCAVILLA IN SINNI (3-5-2): Cefariello; Nicolao, Pagano, Di Ronza; Vukmirovic (12' st Sellitti), Caponero, Galdean, Navas, Morleo (17' st Fanelli); Nolè (15' st Pisanello), Cappiello. (32' st De Marco). A disp.: Chingari, Tedesco, Tarantino, Petruccetti, Fanelli, Sellitti, Ferraiuolo, De Marco, Pisanello. All.:Lazic.

BRINDISI (4-3-3): Pizzolato, Nives (39' st Dario), Sicignano, D’Angelo, Boccadamo; Gori, Iaia (1' st Balzano), Forbes; Palumbo, Franzese (42' st Maglie), Botta. A disp.: Lacirignola, Dario, Merito, Piscopiello, Balzano, Pizzolla, Zanchi. All.: De Luca

ARBITRO: Domenico Castellone di Napoli ( Balbo e Caputo)
MARCATORI: 26' st Botta
NOTE: Ammoniti: Gori (B), Morleo (F), Sellitti (F), Pagano (F), De Marco (F), Balzano (B). Corner: 5 a 1 per il Francavilla in Sinni. Recupero: 0' pt, 5' st.

 

Oreste Roberto Lanza

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor