logo bn ultimo

 

Sabato prossimo in programma l’atteso scontro salvezza con la Cavese

Al Viviani Potenza- Virtus Francavilla 0-0. All’andata, il 24 ottobre 2020, finì con la vittoria dei pugliesi per 2-1 con la rete del barese Cianci per i lucani. In panchina Mario Somma che schierò la squadra con il suo 4-4-2. Oggi è un'altra storia con un Potenza che voleva bissare il risultato dello scorso turno in casa del Teramo. Virtus Francavilla che non vince da tre giornate, con un’emergenza in attacco, opta per il classico 3-5-2 con Costa in porta, coperto da Calcagno, Pambianchi e Caporale. Fasce occupate da Sparandeo a sinistra e Giannotti a destra, con la mediana composta da Castorani, Franco e Di Cosmo. Davanti scelte obbligate: pronti Adorante e Maiorino. Potenza con la sola punta Romero e abbottonato a centrocampo. Palla al centro e ospiti arrembanti alla ricerca del risultato di vantaggio ma sempre senza successo. Dopo i primi 15' di forcing dei biancoazzurri la partita si attesta sui binari dell'equilibrio, con entrambe le squadre bloccate a centrocampo e chiuse in difesa.

Il momento più importante della frazione è, l'espulsione del numero 10 dei padroni di casa, Manuel Ricci, per uno schiaffo dato a Franco al 36'. Primo tempo alla fine equilibrato con azioni pericolose da entrambi le parti e con sprazzi di nervosismo per entrambe le formazioni. Seconda frazione più dinamica e vogliosa con entrambe le formazioni di superarsi. Ma la svolta dell’intero incontro per i lucani si trova scritto al 61 minuto: Castorani tocca il pallone con il braccio e l’arbitro assegna un rigore al Potenza. Dal dischetto Mazzeo tira e Costa respinge la conclusione dell’attaccante. Al 78’ la parità numerica viene ripristinata nel modo più incredibile: Mastropietro, entrato da 3 minuti, viene ammonito per una brutta entrata ma si tratta del secondo cartellino giallo, perché il primo lo aveva ricevuto dalla panchina. Partita che si trascina in un batti e ribatti della palla a centrocampo con una reazione dei pugliesi che si concretizza nei minuti finali con un tiro pericoloso di Maiorino. Poi al 91’ terza espulsione di giornata, questa volta per Coppola che dunque ha lascia il Potenza addirittura in nove, senza però che il risultato cambiasse.

Potenza che, dopo il pareggio di oggi, scivola al diciassettesimo posto. I lucani, ora a 21 punti, sono stati scavalcati dalla Paganese vittoriosa nel derby contro la Turris. Sabato prossimo sarà scontro salvezza, al "Simonetta Lamberti" con la Cavese

POTENZA-VIRTUS FRANCAVILLA 0-0

POTENZA: Marcone, Panico (46' Sepe), Sandri (46' Zampa), Coccia, Romero (74' Salvemini), Ricci, Mazzeo (74' Volpe) Gigli, Coppola, Di Somma, Bucolo.
A disp: Santopadre, Noce, Conson, Baclet, Nigro, Fontana, Di Livio, Cavaliere. All: Fabio Gallo.

VIRTUS FRANCAVILLA: Costa, Pambianchi, Castorani (81' Tchetchoua), Giannotti, Maiorino (87' Zanuni), Franco, Caporale, Sparadeo (77' Mastropietro), Calcagno, Di Cosmo, Adorante. A disp: Crispino, Negro, Celli, Carella, Miccoli, Marino. All: Bruno Trocini.
Arbitro: Federico Longo di Paola ( Michele Somma e Francesco D'Apice di Castellammare di Stabia)

Note: Ammoniti: 59' Mastropietro (V) dalla panchina
Espulsi: 36' Ricci (P) per fallo di reazione, 78' Mastropietro (V) doppia ammonizione, 91' Coppola (P) proteste; Recupero: 1' pt, 4'st giornata primaverile. Angoli 7-4.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor