Allo Scopigno Rieti – Matera 4-0 Matera. Biancoazzurri lucani, ancora composta da ragazzi under 19, visto lo sciopero dei giocatori senior per la mancata retribuzione degli stipendi. Come da pronostico il Rieti si porta a casa tre punti. Un Poker alla Berretti del Matera che si è ben difesa e ha giocato cercando di limitare al meglio le giocate della squadra di casa. Giovani biancoazzurri lottano e giocano una partita da applausi. Rieti che aggiunge altri tre punti in classifica comunque importanti, visto che glia amarantocelesti si trovano a 4 punti dalla zona playoff. Troppo però il divario sia fisico che tecnico tra le due squadre. Primo tempo con il Rieti che crea tanto, Matera con un 4-5-1 cerca di contenere le giocate del Rieti. La partita si sblocca al 26' con Gondo che ribadisce in rete una respinta sbagliata di Fortunato, che sarà tra i migliori in campo. Il primo tempo si chiude sull1-0, poi il Rieti aumenta il bottino nella ripresa. Il raddoppio al 61' è un autogol di De Marco su cross di Maistro, sei minuti più tardi Todorov, appena entrato, cala il tris. A chiudere i conti è un sinistro di Maistro al 76' che scrive il definitivo 4-0. Da segnalare l'esordio stagionale per Spadini e Demosthenous.

RIETI – MATERA 4-0

Rieti(4-3-2-1): Costa (78’ Spadini); Delli Carri, Pepe, Gigli, Dabo (56’ Di Domenicantonio); Konate (56’Todorov), Palma, Criscuolo; Cericola (35’ Xavi), Maistro (78’ Demosthenous); Gondo. A disp: Chastre, Tommasone, Todorov, Vasileiou, Gualtieri, Migliaccio, Barbini, Demostheanous. All: Chéu.

Matera(4-4-2): Fortunato (88’ Marcangelo); Fiore (72’ Monticchio), D’Andria (56’ Colasurdo), Ripanto, Simonte (72’ Telesca); Basta (88’ Felle), Papa, Sarcinella, Mascioli; De Marco, Ahmetaj. A disp: Gorghini, Creanza, Felle. All: Danza.

Arbitro: Panettella di Bari (Stringini-Bartolomucci)
Marcatori: 26’ Gondo (R), 61’ De Marco aut (M), 67’ Todorov (R), 76’ Maistro (R)
Note: ammonito Criscuolo (R), spettatori 400 circa. Recupero 1’ pt, 3’ s.t.

Oreste Roberto Lanza

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor