logo bn ultimo

 

Il militare nel tentativo di bloccare un uomo ha subito una frattura

Due cittadini di nazionalità georgiana sono stati arrestati in flagranza di reato e processati per direttissima dopo un tentativo di furto in due uffici ad Altamura, durante il quale avrebbero reagito all'intervento dei carabinieri, ferendo uno di loro e provocandogli una frattura alla colonna vertebrale. I due, che rispondono di tentato furto, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, si sarebbero introdotti in uno stabile in via Bari ad Altamura e avrebbero forzato le porte e le serrature di due uffici: quello dell'assicurazione Alleanza e lo studio antinfortunistica BCE. Sorpresi dai Carabinieri che erano stati allertati dai vicini di casa preoccupati dai rumori, avrebbero tentato la fuga scagliandosi contro i militari e ferendo uno di loro. In particolare durante la colluttazione i due avrebbero colpito uno dei due carabinieri intervenuti con calci e pugni causandogli una frattura chiusa alla colonna vertebrale giudicata guaribile in 30 giorni.

POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Sulla Statale 18 dal 6 giugno riaprirà il tratto di Maratea
Venerdì, 20 Maggio 2022
  Un senso unico alternato regolato da semaforo, attivo soltanto in tratti saltuari dell'area di cantiere Read More...
Image Spiagge: in Basilicata concessioni prorogate a fine 2023
Venerdì, 20 Maggio 2022
  Merra: "L'importanza di un atto che ha un grande impatto sociale ed economico" Read More...
Image Comune di Potenza, amministrazione bloccata. Il centrosinistra affonda il colpo
Giovedì, 19 Maggio 2022
  Non si riesce ad eleggere il Presidente del Consiglio Comunale e si arriva addirittura a chiedere la verifica del numero legale   Read More...
Image Policoro, nascita del centro studi per la Basilicata
Giovedì, 19 Maggio 2022
  Incontro fissato per domani venerdì 20 maggio ore 19.00 al Padre Minozzi. Presentazione del laboratorio di idee Read More...
Image Sileo, presentato emendamento sulla legge di stabilità
Giovedì, 19 Maggio 2022
  Un approccio nuovo che vede la popolazione locale farsi parte attiva Read More...

Sponsor