logo bn ultimo

 

Si tratta di un momento creativo e di speranza con il motto della quarantena 

Anche la comunità di Terranova di Pollino aderisce alla simpatica iniziativa contro la paura, per il coronavirus. Ormai i celebri striscioni a balconi e finestre con su scritto “andrà tutto bene” ha "contagiato" tutta l'Italia. Si tratta di un momento creativo e di speranza con il motto della quarantena causata dall'emergenza epidemiologica da coronavirus. Ed ecco allora spuntare anche nel grazioso centro del Pollino il cartellone della speranza che tutto si risolva in tempi brevi e senza gravi conseguenze. A segnalarci la simpatica iniziativa, che vede coinvolto anche il Parroco del paese Don Pablo Heis, è stato l'amico Antonio Di Taranto. 

Tra le sfide più grandi per i genitori in questo tempo sospeso dalla scuola c’è quella di spiegare ai più piccoli cosa sta succedendo, ma soprattutto di tenerli impegnati in attività creative e stimolanti nelle proprie abitazioni. Ora più che mai vanno rispettate delle regole, stando il più possibile a casa è utile per evitare che il virus si propaghi anche nelle nostre piccole comunità.

 

Claudio Sole