Una donazione per il rafforzamento della terapia intensiva in seguito alla grave epidemia Covid-19

Per "contribuire al rafforzamento significativo" della terapia intensiva nelle strutture sanitarie della Basilicata - impegnate nell'emergenza coronavirus - l'Eni ha donato alla Regione 40 letti di degenza e 20 respiratori e dispositivi di protezione individuale,

tra cui mascherine chirurgiche e altre dotazioni necessarie al personale. Lo ha reso noto la stessa compagnia petrolifera, spiegando che si tratta di "iniziative concrete" avviate "in accordo con le istituzioni regionali".