Incontro questa mattina presso il centro sociale. Presente il presidente della Provincia di Potenza Guarino

La Sindaca di Lagonegro, Maria Di Lascio, in sinergia con i Comuni di Lauria, Nemoli, Rivello, Trecchina e Maratea, i cui territori sono interessati dal passaggio dell’Alta Velocità, organizzano un incontro dibattito, il 5 marzo 2022 alle ore 10:00 presso il Centro Sociale di Lagonegro, con la partecipazione del Vescovo della Diocesi Tursi - Lagonegro, Mons. Vincenzo Orofino, del Presidente SVIMAR, Giacomo Rosa, del Vice Presidente SVIMAR, Marco Trotta, del Presidente della Provincia, Rocco Guarino, della Consigliera Regionale, già assessore alle Infrastrutture e Mobilità, arch. Donatella Merra, dei Consiglieri regionali dell'area Piro, Cupparo e Pittella e delle associazioni e dei cittadini interessati.

La proposta, che verrà sostanziata attraverso la sottoscrizione di un documento, è quella di realizzare una metropolitana di superficie per l'interconnessione delle aree, ridando nuova vita alla tratta Sicignano - Lagonegro (sospesa dal 1987) al fine di agganciare l’alta velocità alle fermate già previste di Romagnano e Padula interconnettendo l’area del lagonegrese con la bretella Auletta-Tito-Potenza, eliminando così l'isolamento dell’area Sud della Basilicata rispetto all'area Nord della regione e aprendo la strada verso la Puglia.