logo bn ultimo

 

L'obbligo fino al 7 settembre nel centro storico, nei Sassi, in piazza Cesare Firrao e in piazza Tre Torri

Nella città di Matera dopo una prima sensibilizzazione ed un invito al senso di responsabilità, si è reso necessario imporre un piccolo sacrificio per il grande obiettivo della tutela della salute pubblica e privata.
Da oggi e fino al 7 settembre, sarà obbligatorio l’uso della mascherina a Matera, nel Centro Storico, nei Sassi, in Piazza Cesare Firrao ed in Piazza Tre Torri. Questo è quanto disposto dal Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, in esecuzione dell’Ordinanza del Ministro della Salute, adottata il 16 agosto scorso, in occasione della riapertura delle attività economiche, oltre che per la ripresa della crescita dei contagi anche a Matera.

Di seguito il testo integrale dell’ordinanza.

N. Ordinanza : OrdDec00410/2020
VISTA l’Ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto 2020;
RILEVATO che in Città, soprattutto nelle aree del Centro Storico e dei Sassi nonché in alcune piazze della
periferia, si verificano assembramenti in assenza di misure di protezione personale, in particolare nelle ore
serali e notturne;
CONSIDERATA anche l’inosservanza delle linee guida adottate dalla Conferenza Stato Regioni in occasione
della riapertura delle attività economiche da parte di alcuni esercizi commerciali;
RITENUTO necessario individuare le aree della Città esposte a maggior rischio di assembramento anche in
considerazione del periodo, dell’afflusso di turisti, del maggior numero di attrattori per la movida nonché
delle abitudini dei cittadini, in particolare dei giovani e giovanissimi;
VISTO il D.lgs. 267/2000, art. 50 comma 5°;
ORDINA
in conformità al disposto di cui all’Ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto 2020, è fatto obbligo
dell’uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie dalle ore 18:00 alle 06:00 di tutti i giorni nelle
seguenti aree della Città:
– Rioni Sassi;
– Centro Storico;
– Piazza Cesare Firrao;
– Piazza Tre Torri.
La presente ordinanza è immediatamente efficace e produce effetti fino al 07 settembre 2020 compreso.
La presente ordinanza sarà resa nota mediante pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Matera e notificata a:
– Polizia Locale di Matera
– Prefettura di Matera;
– Questura di Matera;
– Comando Provinciale Carabinieri;
– Comando Provinciale G.d.F.;
– Azienda Sanitaria Materana.
Il Corpo di Polizia Locale e gli agenti della forza pubblica sono incaricati di vigilare sulla corretta osservanza del presente provvedimento.
Avverso la presente ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale della Basilicata o, in alternativa, al Presidente della Repubblica, nei termini, rispettivamente di sessanta o centoventi giorni, decorrenti dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor