Sfida tra Sassone (30,3% al primo turno) e Bennardi (27,6%) si vota fino alle 15 di domani

Si sono insediati regolarmente questa mattina alle ore 7.00 i 62 seggi allestiti a Matera per il ballottaggio che decreterà il nuovo sindaco. Si vota fino alle ore 15.00 di domani, lunedì 5 ottobre. Sono 57.073 gli aventi diritto chiamati alle urne per l’elezione del Sindaco e dei componenti del consiglio comunale, 26.205 femmine e 24.525 maschi. 

La sfida molto attesa è tra il candidato del centrodestra, Rocco Luigi Sassone, scelto dalla Lega e sostenuto da sei liste, Fratelli d’italia, Forza Italia, Cambiamo, Matera Patrimonio Comune e Matera, sempre insieme che al primo turno ha preso il 30,3% dei voti, e quello del Movimento cinque stelle, sostenuto da altre tre liste, Volt, Matera 3.0 ed Europa Verde-Psi. Domenico Bennardi che ha ottenuto il 27,6%. Un duello molto combattuto e che alla fine dovrà decretare il sindaco che andrà a guidare per i prossimi cinque anni la città dei Sassi.