logo bn ultimo

 

In un documento congiunto si chiede che siano disposti più controlli per evitare pericolosi assembramenti

Aumenta il numero dei positivi al Covid-19 a Matera. Il sindaco Bennardi, in merito alla richiesta di valutare nuove misure restrittive in città per limitare lo svilupparsi dei contagi, ha dichiarato che sono in corso delle valutazioni sulla possibilità di chiudere anche il mercato del sabato. Ad oggi la decisione è ancora tergiversata e passa dall’ipotesi di una chiusura totale a quella di una chiusura parziale. Se da una parte Bennardi dichiara «Attenzione massima e monitoraggio» dall’altra non tutti i cittadini sembrano non aver ben compreso la situazione generale, considerato il numero di persone per le strade non sempre per motivi lavorativi o di necessità o l’affluenza riscontrata anche oggi al mercato cittadino.

 

«Stiamo costantemente leggendo i numeri dell'Asm. Abbiamo pensato ad un presidio al mercato con Polizia Locale e associazioni di volontari per contare le presenze – dichiara il sindaco Bennardi - C'è un piano anti Covid e vogliamo verificare se si rispetta e che tipo di partecipazione c'è. Poi lunedì̀ prenderò̀ provvedimenti di chiusura totale o parziale che dipenderà dalla verifica che faremo. Un ragionamento è aperto anche sulle scuole – continua il sindaco - è opportuno tenere i bambini e i ragazzi dove c'è più controllo e dove c'è sanificazione e nelle scuole oppure dai nonni con i relativi rischi. Al momento le scuole paiono più sicure». L'opposizione comunale di centrodestra intanto in un documento congiunto ha chiesto che siano disposti più̀ controlli per evitare pericolosi assembramenti. I consiglieri comunali Rocco Sassone, Angelo Lapolla, Adriana Violetto, Nicola Casino, Augusto Toto, Mario Morelli e Francesco Lisurici hanno inviato una lettera al sindaco di Matera, Domenico Bennardi, per chiedere al sindaco della città di Matera, Domenico Bennardi, di integrare le misure per evitare assembramenti.

 

“Al Signor Sindaco di Matera
Domenico Bennardi
In seguito agli aggiornamenti del bollettino dei contagi da Covid-19 e al crescente numero degli stessi negli ultimi giorni nella città di Matera, riteniamo opportuno e doveroso intervenire per tutelare la cittadinanza in momenti di incontro in luoghi pubblici, anche aperti. In particolare, nella vigenza del DPCM del 4 Novembre u.s., che garantisce e prevede l’apertura dei mercati rionali, chiediamo che si provveda al controllo e contingentamento degli ingressi nel mercato del sabato attraverso adeguato personale. Al fine di assicurare il rispetto delle norme anti contagio e la sicurezza degli avventori e degli stessi commercianti, è necessario incrementare i controlli sul contingentamento degli ingressi, il mantenimento del distanziamento sociale ed il corretto utilizzo degli strumenti di prevenzione da parte di tutti i presenti nell’area mercatale”.