Aperte le iscrizioni sulla piattaforma Filmfreeway, all’edizione 01 del Matiff

C’è tempo fino al 19 luglio 2021 per partecipare, iscrivendosi attraverso la piattaforma Filmfreeway, all’edizione 01 del Matiff, il Matera Art International Film Festival, che s’innesta nel solco di qualità tracciato dall’anteprima, svoltasi lo scorso settembre 2020, e lo trasforma in una rotta spaziale, lungo la quale una giuria composta da professionisti del mondo del cinema – registi, attori, giornalisti, critici, produttori e distributori - selezionerà e premierà i vincitori. Il titolo del Matiff 01, infatti, è “Ulisse su Marte”, un evidente riferimento alle spedizioni della Nasa sul Pianeta Rosso, che ha ispirato e ispira i cineasti d’ogni epoca, ma anche alle più recenti dichiarazioni del magnate Elon Musk, che ha iniziato a tracciare l’identikit degli “eroi privati” che potranno approdarvi - a pagamento - grazie al suo programma Space X.

La fantascienza, insomma, diventa attualità purché - questo è l’assunto - l’uomo mostri una visione consapevole non solo del presente ma anche del proprio passato, per costruire il futuro migliore possibile. Una traccia infinita e universale, quasi un concorso di idee sul futuro attraverso i meccanismi consolidati della settima arte, che parla ad autori di tutto il mondo e di opere che possono spaziare dal lungometraggio al cortometraggio, anche di animazione, fino agli spot e ai trailer, e che saranno proiettate nel Cinema Guerrieri e in altre location significative della città, dai Sassi ai quartieri contemporanei.

Al momento, il presidente del Matiff, Leonardo Fuina, e il direttore artistico, Antonio Andrisani, insieme a tutto lo staff, sono al lavoro per garantire a questa prima edizione del festival un parterre di ospiti di caratura internazionale, dopo Giancarlo Giannini, Federica Di Giacomo e Guido Ettore Taroni, che hanno tenuto a battesimo l’anteprima.