Avviata la cabina di regia sulla sicurezza in città per controllare tutto l'evento

Una cabina di regia e una squadra di rocciatori della Polizia - considerata "la particolarità orografica dei Sassi" - sono due delle caratteristiche del dispositivo di sicurezza messo a punto a Matera in vista di domani, quando in città è prevista una riunione dei ministri degli Esteri del G20. Complessivamente, a vigilare sulla sicurezza delle delegazioni in arrivo nella città dei Sassi vi saranno circa mille unità delle forze dell'ordine e sei squadre dei Vigili del fuoco. Ogni particolare è stato studiato durante riunioni che si sono svolte nei giorni scorsi. Per i servizi antiterrorismo saranno in città squadre della Polizia e dei carabinieri, artificieri, unità cinofile anti-esplosivo e "team di tiratori scelti". La cabina di regia, che sarà attiva in questura, deciderà "gli interventi specialistici di competenza di ciascuna componente tecnica per la risoluzione di eventuali criticità che dovessero emergere".
Il programma prevede alle 9:20 l'arrivo dei Capi Delegazione Esteri a Matera con treno speciale delle Ferrovie Appulo Lucane in partenza dalla Stazione ferroviaria Bari Scalo. 10:00 – 12:00: Prima sessione – Riunione dei Ministri degli Affari Esteri G20, presieduta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio. (Palazzo Lanfranchi). 12:00 – 13:00: Visita guidata dei Capi Delegazione Sviluppo ai Sassi di Matera. 15:05 – 15:20: Accoglienza del Ministro Luigi Di Maio ai Capi Delegazione Sviluppo. 15:20 – 17:45: Sessione ministeriale congiunta Esteri – Sviluppo sulla Sicurezza Alimentare. 18:00 – 20:15: riunione dei Ministri dello Sviluppo G20, che sarà presieduta dalla Vice Ministra Marina Sereni. . 18:20 – 18:50 Conferenza stampa della Presidenza (Museo Ridola). 19:00 – 20:00: Visita guidata dei Capi Delegazione Esteri ai Sassi di Matera.