Matera bambini infanzia

 

Assessore Piscopiello: a giorni sarà pubblicato il bando per il terzo settore che accoglie bambini

L’amministrazione comunale di Matera, con delibera di giunta odierna n. 398, ha individuato risorse per il potenziamento ed il sostegno dei centri socio educativi che fanno attività destinata ai bambini dai 24 ai 36 mesi, della sezione Primavera.


“Da settimane si parla di PNRR e delle opportunità che il piano può determinare per il futuro delle nostre comunità. Riteniamo che tra le responsabilità di una amministrazione comunale ci sia anche quella di ascoltare i bisogni dei cittadini e del tessuto sociale per fare in modo che quelle stesse risorse ed anche quelle ordinarie, siano spese con oculatezza e soprattutto con visione chiara per il futuro in linea con le esigenze sociali della comunità. Questo è quanto si sta cercando di fare da un anno e in particolare nelle ultime settimane” dichiara l’Assessore alla Politiche Sociali Valeria Piscopiello “nel solco del mandato elettorale e soprattutto con un Piano del Welfare in questi giorni condiviso con il Sindaco che ha a cuore lo sviluppo dei servizi per la comunità e con la co-programmazione partecipata con le imprese sociali e gli enti del terzo settore, cuore pulsante della città di Matera e che va sostenuto.
Grazie a questo rinnovato impulso è di queste ore la scelta politica di destinare risorse economiche proprio per l’infanzia e per le strutture che quotidianamente accolgono oltre 200 bambini in Sezione Primavera.
“A giorni - afferma il Sindaco Domenico Bennardi – “sarà pubblicato un bando per sostenere il lavoro degli enti del terzo settore che accolgono bambini nella fascia di età 24/36 mesi. Ad anno nuovo condivideremo con gli enti del terzo settore il nuovo Piano Sociale comunale ed il Piano del Welfare quale documento politico di indirizzo.”