logo bn ultimo

 

Domani neve sui monti e forti venti con temporali al sud

Sarà domani la giornata di maggior allerta per l'ondata di maltempo che è arrivata da ieri sulle nostre Regioni. Nel pomeriggio infatti la perturbazione si concentrerà maggiormente al sud, in particolare saranno interessate: Puglia, Campania, Basilicata e Calabria. Le zone più colpite saranno quelle del versante tirrenico, ma forti temporali interesseranno anche il Salento, la Calabria jonica, la Basilicata e lo Stretto di Messina. Le temperature saranno in ulteriore calo rispetto alla giornata di oggi. Localmente si avranno accumuli pluviometrici di oltre 50-60mm. Sui monti dell’Appennino meridionale tornerà anche la neve come in pieno inverno; con le vette del Pollino imbiancate fino a 1.100/1.200 metri di altitudine. Attenzione anche ai venti forti di maestrale, che potranno raggiungere gli 80–90km/h sull'intero territorio meridionale. Attenzione anche sulle coste, dove le mareggiate potranno essere localmente anche di forte intensità. La situazione dovrebbe migliorare a partire da martedì sera.