logo bn ultimo

 

Il decreto è stato pubblicato sull’edizione speciale del Bur di oggi

E' stata istituita nella giornata di oggi presso la sede della Presidenza della Giunta regionale della Basilicata, l'Unità di Crisi Regionale (U.C.R.) per la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il decreto pubblicato sull’edizione speciale del Bur n. 15 del 6 marzo 2020, dovrà garantire la più tempestiva attuazione sul territorio regionale delle misure necessarie per fronteggiare la situazione emergenziale in atto. L'Unità di Crisi Regionale (U.C.R) é così composta:
- dal Presidente della Giunta regionale, o suo delegato, che la convoca e presiede;
- dall'Assessore alle Politiche della Persona e dall'Assessore alle Infrastrutture e mobilità;
- dal Dirigente Generale del Dipartimento Politiche della Persona, in qualità di Referente Sanitario Regionale;
- dal Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture e mobilità;
- dal rappresentante della Prefettura - UTG di Potenza e dal rappresentante della Prefettura - UTG di Matera;
- da un rappresentante dell' ANCI Regionale
- dai Sindaci dei Comuni di Potenza e di Matera, o loro delegati;
- dai Presidenti delle Province di Potenza e di Matera, o loro delegati;
- dal Direttore dell'Ufficio Stampa della Giunta regionale
- da un rappresentante dell'ufficio Protezione civile.

L'Unità di Crisi Regionale, per l'espletamento dei compiti affidati, può avvalersi di rappresentanti di strutture o enti regionali. L'Unità dì Crisi Regionale (U.C.R) si avvale della task force sanitaria di cui alla determinazione dirigenziale n. 79 del 5 marzo 2020 ed opera in raccordo con la Sala operativa regionale di protezione civile. L’Unità di crisi si occuperà della ricognizione di strutture idonee a ospitare persone in quarantena, reperimento e distribuzione di beni di prima necessità nelle zone dei potenziali focolai. La Giunta Regionale e le Autorità sanitarie fanno sapere che sono stati avviati i protocolli per ricostruire i contatti dei contagiati e la sorveglianza sanitaria prevista.