logo bn ultimo

 

Coinvolti cittadini di origine nigeriana e tre italiani, due potentini e uno salernitano

Nelle prime ore di questa mattina, su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza, personale della Squadra Mobile della Questura di Potenza unitamente ad altro personale della locale Questura e del Reparto Prevenzione Crimine con l’ausilio di unità cinofile sta eseguendo 23 provvedimenti cautelari dal Gip del Tribunale di Potenza per spaccio di sostanze stupefacenti.

I destinatari, quasi tutti di origine nordafricana sono dediti al traffico di eroina cocaina in varie zone del capoluogo lucano. Nell'operazione denominata "Trilogy" sono coinvolte in particolare persone originarie del Nord Africa. In particolare, alcuni cittadini di origine nigeriana, insieme a tre italiani (due potentini e uno salernitano) avevano costruito una rete di spaccio di eroina e cocaina in diverse zone e in alcune strutture di accoglienza di Potenza.