logo bn ultimo

polizia marconia

 

Il 91enne era stato trovato in una pozza di sangue lo scorso 7 gennaio

Arrestato dalla Polizia di Stati di Matera, alle prime luci dell’alba di questa mattina il presunto responsabile dell’omicidio di Carlo Antonio Lopatriello, il 91enne che lo scorso 7 gennaio fu ritrovato cadavere in una pozza di sangue a Marconia di Pisticci. Secondo quanto ricostruito il responsabile dell’omicidio sarebbe un parente che, dopo accurate indagini, è stato appunto arrestato. Il corpo, colpito da diverse coltellate, era stato ritrovato da una nipote.

I particolari dell’operazione della Squadra Mobile saranno resi noti nella conferenza stampa che si terrà alle 10.30 in Questura, a cui parteciperà il Procuratore Capo della Repubblica di Matera Dr. Pietro Argentino.