logo bn ultimo

 

Sul posto sono arrivati i sanitari della postazione dell'ospedale di Chiaromonte

Si è sfiorata la tragedia la notte scorsa a Senise, per via di un 60enne del posto che poco dopo le ore 1.30 della notte è stato colpito presso la sua abitazione da un'emorragia cerebrale. Con la postazione cittadina del 118 chiusa, si è dovuta mobilitare quella del vicino ospedale di Chiaromonte. Minuti preziosi con una tempistica che in questi casi è vitale per salvare la vita di una persona. Arrivati sul posto i sanitari hanno prestato le prime cure per poi allertare l'elisoccorso che ha trasportato l'uomo presso l'ospedale San Carlo di Potenza, dove nella notte è stato sottoposto ad intervento chirurgico. 

 

Non è la prima volta che casi del genere si verificano nella cittadina sinnica, che come è noto a tutti è punto baricentrico per l'intera area, facilitato anche dalla strada Statale Sinnica, che spesso è teatro di pericolosi incidenti stradali. Per di più, bisogna aggiungere che nel mese di agosto dove la popolazione aumenta per l'arrivo di numerosi villeggianti, la postazione ha lavorato a pieno regime soltanto pochi giorni. Una situazione che desta molta preoccupazione per i residenti che si sentono poco protetti ed abbandonati dalle istituzioni. È giunto adesso il momento di trovare immediatamente una rapida soluzione al problema, per evitare di dover raccontare altri spiacevoli fatti di cronaca.