Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla

L'Italia torna tingersi di giallo. Sono, infatti, in area arancione solo 5 Regioni: Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Valle d'Aosta (la Sardegna unica regione rossa).

 

Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla. Lo prevedono le nuove ordinanze che il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà in giornata sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia. Le nuove ordinanze andranno in vigore a partire dal 26 aprile.

Con l'Rt puntuale a 1.24, in evidente crescita rispetto all'1.08 di una settimana fa, e nettamente superiore alla media nazionale dello 0.81, la Basilicata (classificata a rischio moderato) vede sfumare i sogni delle riaperture in "giallo": così come succede dallo scorso 16 marzo, la regione resterà in zona arancione almeno per un'altra settimana. In verità, l'Istituto superiore di Sanità e il Ministero della Salute non hanno fatto altro che confermare la sensazione delle ultime due settimane, segnate da un aumento dei casi, in buona parte riferibili alle recenti feste di Pasqua.