logo bn ultimo

 

Il ragazzo era di rientro dalla trasferta di Melfi dove si era giocata la gara del campionato di Eccellenza

A causa dello scoppio di un petardo, un giovane di 21 anni ha perso le dita della mano destra. L'episodio di cronaca è avvenuto domenica sera, nei pressi dello stadio di Montescaglioso in provincia di Matera, dove il ragazzo era di rientro dalla trasferta di Melfi dove si era giocata la gara del campionato di calcio regionale di Eccellenza.

 

Il ragazzo si trova adesso ricoverato presso l'ospedale "Madonna delle Grazie" di Matera. Sull'episodio sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della locale stazione, per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Saranno utili ascoltare le varie testimonianze di eventuali presenti.