logo bn ultimo

 

Lavorava per un ditta al rifacimento di alcune facciate di un palazzo

Un uomo che stava lavorando su un cantiere edile a Nova Siri marina questa mattina è deceduto per cause in fase di accertamento. Dalle prime notizie ricevute, l'uomo, un 50enne del posto, pare che sia scivolato da un ponteggio in modo accidentale da un'altezza di cinque metri. Lavorava per un ditta al rifacimento di alcune facciate di un palazzo.

Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri della locale stazione, la radiomobile da Policoro e i sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sono adesso in corso i rilievi per risalire alle cause dela morte.

Claudio Sole