logo bn ultimo

 

Allarme lanciato da Coldiretti che ha chiesto a Regione e Consorzio Bonifica di aumentare la portata d'acqua

La forte crisi idrica sta colpendo il settore agricolo lucano, ed in particolare in questo momento la zona di Gaudiano di Lavello, dove allo stato attuale, gli 800 litri al secondo non sono sufficienti ad alimentare le vasche per irrigare l'attuale campagna dei pomodori e le altre coltivazioni in campo presenti nella vasta area.

 

E' quanto segnala la Coldiretti di Basilicata, che ha inviato una nota urgente al governatore lucano, Vito Bardi, e all'amministratore unico del Consorzio di Bonifica della Basilicata, Giuseppe Musacchio. "Chiediamo con urgenza di autorizzare il raddoppio della portata - evidenzia il direttore della Coldiretti di Basilicata, Aldo Mattia - giustificando la stessa, sia per problemi economici che per problemi di ordine pubblico".